“18 anni a Trecate” per festeggiare i neo maggiorenni

A ogni ragazzo una pergamena personalizzata, una tessera della Biblioteca e una tessera-sconti

Sabato 26 gennaio alle 17.00 nell’auditorium “Marica Invernizzi” in via C. Battisti n. 10 si terrà la prima edizione della manifestazione “18 anni a Trecate” a cui sono invitati tutti i neomaggiorenni nati del 2000 e residenti nella nostra città.

Ospite d’onore la professoressa Chiara Morelli, delegato del Rettore per l’Orientamento, Job Placement e Alma Laurea all’Università del Piemonte Orientale: consegnerà a ogni ragazzo una pergamena personalizzata, una tessera della Biblioteca civica valida per tre anni e una tessera-sconti per alcune attività commerciali di Trecate invitandoli ad avvicinarsi alle Istituzioni affinché imparino a collaborare positivamente e con fiducia per la salvaguardia dei principi fondamentali dello Stato.

È già consuetudine dell’Amministrazione comunale inviare al neomaggiorenne una lettera di augurio unitamente ad una copia della Costituzione italiana e, se cittadino italiano, all’invito a ritirare la tessera elettorale; questa cerimonia vuole essere un augurio ai ragazzi per diventare cittadini consapevoli dei propri diritti e doveri per accompagnarne l’ingresso nella maggiore età e nella società adulta.

Potrebbe interessarti

  • Aperitivo a Novara: 6 locali da non perdere

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • L'Ordine dei medici contro la "fuga" all'estero dei giovani dottori

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Incidente a Novara: si ribalta in pieno centro a Pernate

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Ghemme, punto da un insetto: tenta di salvarsi ma muore il giorno dopo

  • Geometra scomparso a Bellinzago: l'appello della famiglia

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

Torna su
NovaraToday è in caricamento