Crollo del ponte Morandi: tutta Oleggio unita per ricordare la famiglia Cecala con un parco giochi

L'inaugurazione del Crystal park sarà domenica 14 aprile, lo spazio è nella frazione Bedisco, dove viveva la famiglia

L'unione di una comunità intera, nessuno escluso. Domenica 14 aprile alle 15 nella frazione Bedisco, verrà inaugurato il Crystal park, il parco giochi dedicato allla piccola Crystal Cecala, la bambina scomparsa lo scorso 14 gosto insieme a mamma Dawna e papà Christian per il crollo del ponte Morandi. La famiglia ha scelto di donare al Comune un appezzamento di terreno nella frazione Bedisco e subito è arrivata l'idea di un parco giochi: un posto dove divertirsi, dove stare in compagnia, dove sorridere, proprio come era abituata a fare la piccola Crystal.

Il 14 aprile sarà una data speciale: otto mesi esatti dalla tragedia e a due giorni, il 16 aprile, dal compleanno di Crystal, che avrebbe compiuto dieci anni. Ecco perché amministrazione e famiglia hanno pensato a una festa di compleanno, "che sarà emozionante, ma anche allegra, perchè alle feste si è felici", ha detto il sindaco Massimo Marcassa durante la conferenza stampa di venerdì 5 aprile.

Un gesto che davvero ha mobilitato tutti: all'inaugurazione saranno presenti tutti coloro che hanno collaborato, le associazioni, le società sportive, gli esercizi commerciali. Chiunque, nel suo piccolo, si è reso disponibilie. "Non possiamo che ringraziare tutti", hanno detto i famigliari, molto commossi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il programma

Appuntamento alle 15 per le parole delle autorità e il taglio del nastro, alle 15.30 esibizione della ginnastica twirling e della banda musicale (Crystal era una bravissima ginnasta e e suonava a Momo il faluto a traverso). Poi ci sarà la festa vera a propria, per provare i giochi, truccabimbi e merenda offerta da tutti i panettieri oleggesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 5.094 casi in Piemonte: il trend si stabilizza, cauto ottimismo dall'ospedale Maggiore

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus, dopo l'ordinanza della Regione l'annuncio di Conte: chiusa ogni attività produttiva non necessaria

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus: a Novara è morto il prof. Eugenio Inglese, storico medico del Maggiore

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

Torna su
NovaraToday è in caricamento