Novara, abbandona rifiuti per strada: beccata e multata

800 euro di multa per la responsabile dell'abbandono

La mini discarica abusiva

I controlli contro l'abbandono di rifiuti hanno portato a trovare la responsabile di una discarica abusiva. 

Una pattuglia del nucleo tutela sicurezza urbana, in zona Sant’Agabio, ha notato in via Fauser numerosi rifiuti ingombranti accatastati. Nel corso dei vari servizi predisposti dal comando, dopo un’accurata attività investigativa, gli agenti sono riusciti a risalire all'autore dell'abbandono, una donna di origini dominicane residente nelle vicinanze. La donna è stata sanzionata per la violazione di varie normative in materia con una somma pari a circa 800 euro.

“Dopo il lockdown, insieme alle varie attività sono ripresi purtroppo anche i fenomeni di abbandono di rifiuti per alcune strade della città – commenta l’assessore Luca Piantanida – L’azione della polizia locale, anche in tale ambito così come per gli altri, continua in modo capillare sul territorio per individuare eventuali spiacevoli fatti che minano il decoro e la pulizia della città”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Verbania, pestano selvaggiamente due commercianti che li hanno rimproverati: arrestati tre giovani

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

  • Auto si ribalta sui binari ad un passaggio a livello nel novarese: sfiorato l'incidente ferroviario

  • Incidente a Casalino: schianto tra due auto sulla provinciale: tre feriti

Torna su
NovaraToday è in caricamento