Arona: tutti i segreti del cioccolato

L'azienda Laica ha aperto le porte del suo stabilimento con i choco days e i corsi di degustazione. Fotogallery!

Andrea e Lucia Saini

Hanno fatto registrare anche quest'anno il tutto esaurito le tre giornate, per il terzo anno consecutivo, dei cosiddetti "Choco days", ovvero visite guidate gratuite nello stabilimento della fabbrica di cioccolato Laica di via Vittorio Veneto. Stesso ottimo risultato è stato ottenuto dai corsi base di degustazione del cioccolato, anch'essi gratuiti, che hanno "formato" 80 persone.

La solida realtà industriale aronese è nata nel 1946 con Lino Saini, l'azienda ora è guidata da tre dei suoi sei figli: Andrea, Fabio e Lucia che ciascuno con le proprie capacità e passioni ogni giorno rinnova la tradizione migliorando e ingrandendo il raggio d'azione. Laica ha infatti un fatturato di quasi 49 milioni di euro, 250 dipendenti stagionali (negli anni '90 quando l'azienda passò da Lino ad Andrea ne contava 30) e produce 350 tipi di cioccolato.

"Ci vogliono circa 2 anni per far entrare in commercio una linea di cioccolato - spiega l'ad Andrea Saini - invece il processo produttivo dura circa 11 ore. Qui si lavora h24 da agosto ad aprile. Le fasi di lavorazione prima di ottenere la materia prima su cui lavorare sono molteplici, ma la tostatura è la chiave di violino del processo, se viene fatta male il lavoro successivo è tutti inutile".

Potrebbe interessarti

  • Asl di Novara, arriva l'app per prenotare le visite on line

  • Le acconciature giuste in base alla forma del viso

  • I benefici del magnesio

  • Come pulire il box doccia

I più letti della settimana

  • Incidente a Romentino | Auto prende fuoco in officina: due persone gravemente ustionate

  • Colpo da 20mila euro in banca, poi lo shopping a Novara: arrestato 21enne

  • Incidente sul lavoro a Malpensa, morto un operaio di 49 anni

  • Allerta maltempo a Novara per forti temporali e grandine

  • Attenzione al cellulare alla guida: arrivano anche a Novara gli agenti in moto in borghese

  • Novara, vandali in azione: distrutte auto e parchi pubblici

Torna su
NovaraToday è in caricamento