Un viaggio in bici da Galliate a Matera per sostenere la Lilt

E' la nuova avventura dell'hairstylist Salvo Meli di Novara, che partirà domenica 16 giugno insieme a Gianfranco Arrigoni

Foto di repertorio

Dopo aver contribuito all'acquisto dell'apparecchiatura "DigniCap", che riduce sensibilmente la caduta dei capelli causata dalla chemioterapia, l'hair stylist Salvo Meli, titolare del salone Spettiniamoci di Corso Italia a Novara, ha deciso quest'anno di intraprendere un nuovo viaggio in sella alla sua bicicletta con direzione Matera, per continuare a sostenere Lilt Novara onlus e i suoi progetti.

Lo scorso anno la meta raggiunta è stata Santiago de Compostela mentre nel 2017 Salvo ha percorso la Via Francigena per arrivare fino a Roma.

Quest'anno insieme a Gianfranco Arrigoni partirà da Galliate per percorrere i quasi 1000 chilometri fino alla capitale europea della cultura 2019, Matera. Il viaggio in bici prenderà il via domani, domenica 16 giugno. Il percorso si snoderà lungo l'Adriatico passando per Pavia, Piacenza, Bologna, Rimini, Ancona e Matera. Si potrà seguire il percorso dei due ciclisti sulla pagina Facebook di Lilt Novara Onlus. L'arrivo dei due coraggiosi viaggiatori è previsto per il 22 giugno nella piazza principale di Matera.

L'impresa di Salvo e Gianfranco ha come obiettivo la raccolta di quanti più fondi possibili per sostenere Lilt per i suoi progetti di prevenzione. È possibile donare tramite il tasto "Fai una donazione" presente sulla pagina Facebook di Lilt Novara Onlus; direttamente alla sede Lilt di Novara in via Pietro Micca 55 aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13; su conto corrente postale numero 13270285; con un bonifico alle coordinate Iban IT66L0503410196000000001025. Per informazioni si può telefonare al numero 0321 35404, scrivere a letumnov@tin.it o consultare il sito www.spettiniamoci.it/lilt2. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borgolavezzaro, 49enne trovato morto in casa: ipotesi suicidio

  • Bellinzago, trovata morta in casa da oltre dieci giorni: 20 cani senza cibo e cure

  • Incidente a Novara, schianto alla rotonda del Cim: auto finisce contro un palo

  • Novara, intossicata dal monossido di carbonio in casa: salvata grazie al rilevatore portatile dei soccorritori

  • Villadossola, cade in un canale in bicicletta e muore

  • Marano Ticino, aggrediti da un cane in strada: il padrone scappa senza prestare aiuto

Torna su
NovaraToday è in caricamento