Anche a Borgomanero è arrivato il canapa shop

La nuova tendenza: negozi nei quali si possono trovare svariati generi di oggetti, bevande e cibi realizzati con la canapa

L'erba voglio

Successo misto a curiosità per il nuovo negozio "L'erba voglio" di via Novara, ovvero un canapa shop di fronte alla chiesa di San Gottardo. Un negozio "di tendenza" che vende svariati prodotti realizzati con la canapa. In Italia ce ne sono già circa 600, ma per la nostra zona è una realtà nuova.

Chi ha deciso di porsi questa sfida è Carmine Franco, 39 anni, insieme all'amico e coscritto Daniele Musu.

Qui l'utilizzo della canapa è fatto anche a scopo terapeutico e i due titolari sono incoraggiati dalle dichiarazioni del neo Ministro della salute Giulia Grillo in tema di cannabis light.

 "E' giusto voler regolamentare il mercato e permettere a negozi specializzati di continuare a commercializzare i prodotti togliendoli da locali e attività che non hanno nulla a che fare con il nostro settore", dicono dall'Erba voglio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Novara, cavalcavia Porta Milano chiuso improvvisamente per problemi strutturali

  • Cronaca

    Donna travolta da un treno: ritardi sulla linea Domodossola-Milano

  • Verbano Cusio Ossola

    Incidente sulla Statale del Lago Maggiore: schianto tra un'auto e un furgone

  • Cronaca

    Novara, controlli della polizia locale in centro: due denunce per droga

I più letti della settimana

  • Celebrità vicina alla chiusura? "Non abbiamo intenzione di farlo" dicono i gestori

  • Morta la prof del liceo: alunni e colleghi la salutano nel cortile della scuola

  • Novara, cavalcavia Porta Milano chiuso improvvisamente per problemi strutturali

  • Si allontana e cade in un laghetto a Soriso: grave in ospedale un bambino di cinque anni

  • Stroncato da un malore mentre fa jogging: sabato il funerale di Gabriele Coppa

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 18 e 19 maggio

Torna su
NovaraToday è in caricamento