Novara, il cavalcavia di corso Milano riapre prima di Natale

La seconda tranche di lavori inizierà in primavera

Il cavalcavia Porta Milano riaprirà prima di Natale, per poi chiudere, in parte, in primavera.

Lo ha detto il sindaco Alessandro Canelli in una diretta sulla sua pagina Facebook. Il primo cittadino ha spiegato l'andamento dei lavori. "La parte che compete a Rete Ferroviaria Italiana, cioè quella sospesa sopra la ferrovia, è stata oggetto di lavori da giugno di quest'anno per consolidamento strutturale - ha spiegato -. Ci sono voluti circa sei mesi perchè era impensabile bloccare il traffico ferroviario. Ora i lavori di Rfi sono giunti al termine e ci sarà la consegna a inizio dicembre, con riapertura per la metà del mese, comunque prima di Natale".

"I lavori però non sono finiti - chiarisce Canelli - manca ancora la parte di competenza del Comune, cioè le due discese verso la città e verso Sant'Agabio, con il consolidamento dei terrapieni, il rifacimento dei parapetti, i giunti e l'asfaltatura. Stiamo lavorando al bando per appaltare questa parte di lavori: prima non poteva essere fatto perchè erano necessari i dati che Rfi ha raccolto durante i lavori di consolidamento". 

"Per ora il ponte sarà riaperto tutto: verso marzo o aprile inizierà la seconda parte di lavori, ma saranno organizzati in modo da lasciare aperta una corsia, quella in ingresso verso la città, in modo da sgravare il traffico sul cavalcavia 25 aprile. I lavori di competenza comunale avranno una durata di 4 o 5 mesi e un costo di 1 milione e 200mila euro.". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Fontaneto D'Agogna, muore stroncato da un infarto mentre fa jogging

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

Torna su
NovaraToday è in caricamento