Novara, ultimo giorno per il bar della stazione: dieci dipendenti a casa

La società francese Lagardère ha deciso di chiudere il locale

Niente più caffè prima di prendere il treno: chiude il bar Briccocafè della stazione di Novara.

La società francese Lagardère, che gestisce l'attività, ha deciso di tirare giù definitivamente le serrande. Giovedì 27 settembre sarà l'ultimo giorno di lavoro per i dieci dipendenti, che sono stati avvisati della chiusura solo pochi giorni fa. Eppure i clienti non sono mai mancati: nelle ore di punta, quelle in cui la stazione è frequentata dai pendolari, al bar si registrava il pienone. Dopo l'edicola, chiusa ormai da anni, verrà così a mancare un altro servizio essenziale e portando l'area ad un vero e proprio deserto.

Sembra che il motivo principale sia un aumento degli affitti da parte di Rfi, proprietaria delle mura. Ad ora non ci sarebbero altre manifestazione di interesse per rilevare il locale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Fontaneto D'Agogna, muore stroncato da un infarto mentre fa jogging

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Come eliminare il calcare dal box doccia, sanitari, rubinetti e wc

Torna su
NovaraToday è in caricamento