In Duomo ordinazione di cinque nuovi sacerdoti novaresi

Il vescovo Franco Giulio Brambilla ordinerà in cattedrale cinque nuovi sacerdoti

Domani, sabato 15 giugno alle 10 nella Cattedrale di Novara, per la preghiera e l’imposizione delle mani del vescovo di Novara Franco Giulio Brambilla, saranno ordinati sacerdoti cinque diaconi del Seminario San Gaudenzio: don Riccardo Crola, don Manuel Cesare Spadaccini, don Alessandro Ghidoni, don Diego Lauretta e don Andrea Lovato.

Crola (26 anni) e Spadaccini (42 anni) sono entrambi originari della parrocchia di San Giuliano in Gozzano. Ghidoni (25 anni) è della parrocchia di San Gaudenzio in Varallo, mentre Lauretta (46 anni), della parrocchia di San Brizio in Cossogno e Andrea Lovato (45 anni), della parrocchia di Santa Rita in Novara. I cinque ordinandi nell’anno di diaconato che ha preceduto l’ordinazione hanno prestato servizio in diverse comunità parrocchiali della diocesi. Don Riccardo nelle comunità di Crevoladossola, Preglia Varzo e Trasquera;  don Manuel a Trecate; don Alessandro a Domodossola; don Diego ad Arona; don Andrea a Borgomanero.

Domenica 16 celebreranno la loro prima messa nelle comunità di origine. Per don Diego Lauretta, l’appuntamento è nella chiesa di Cossogno alle 16. Per don Alessandro Ghidoni l’appuntamento è in collegiata a Varallo, alle 16. Per don Andrea Lovato alle 11 in chiesa parrocchiale a Santa Rita. Per don don Riccardo Crola nella chiesa di Gozzano alle 16. Per l’altro gozzanese, don Manuel Spadaccini, l’appuntamento è rinviato alla domenica successiva, 23 giugno, sempre alle 16. Ma celebrerà per la prima volta domenica 16 giugno, presiedendo la messa delle 10,30 nella chiesa di Trecate, parrocchia dove ha vissuto l’ultimo anno di seminario come diacono.

Potrebbe interessarti

  • Quando e perchè cambiare le lenzuola

  • Novara, nuovi trattamenti endoscopici mini-invasivi per l'obesità al Maggiore

  • 5 rimedi naturali per allontanare le formiche da casa

  • La ciliegia: il frutto benefico per salute e bellezza

I più letti della settimana

  • Bogogno, schianto fra auto e moto: gravissimo il centauro

  • Novara, rissa in pieno centro fra un gruppo di ragazzi

  • Cannobio, si trancia un dito mentre sta lavorando al supermercato

  • Esselunga assume, posizioni aperte anche nel novarese

  • Druogno, incidente mortale: vittima un pensionato investito da un'auto

  • Novara, entra in un negozio del centro ed esce senza pagare: bloccato dalla titolare

Torna su
NovaraToday è in caricamento