Controlli nelle mense: "Non dimentichiamoci dei lavoratori"

Il commento della Fisascat Cisl Piemonte Orientale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

"Per quanto riguarda il servizio delle mense scolastiche come giustamente sottolineato dall’assessore Valentina Graziosi :”che si continui costantemente a fornire un maggior controllo qualità per gli equilibri nutrizionali alla base di una buona alimentazione soprattutto in età di crescita” , ci terrei a sottolineare di non dimenticarci delle lavoratrici che prestano la loro attività presso le strutture scolastiche poiché crediamo che ci si possa interfacciare in modo congiunto al Comune di Novara per le problematiche di questo appalto e per poter rivedere alcune situazioni in quanto già ad oggi Dussmann, che attualmente svolge il servizio, ha riscontrato un criticità di gestione oraria per le lavoratrici. Ci teniamo a sottolineare che purtroppo alcune problematiche sono state ereditate dalla azienda acquisita qualche mese fa. Anche perché sorge spontanea una domanda al Comune di Novara: “nel caso venisse creato questo centro cottura c/o l’area commerciale di Veveri le
lavoratrici impiegate nelle varie strutture che fine faranno? Pertanto riteniamo opportuno che prima che vengano prese decisioni unilaterali, si apra un tavolo di confronto".

Torna su
NovaraToday è in caricamento