Novara, si gira un cortometraggio contro il bullismo: casting aperti

Il video sarà proiettato nelle scuole e non solo

Nasce una produzione cinematografica indipendente, chiamata Produzione Cinetelevisive Novaresi, composta da ragazzi under 35, attori e comparse presenti sul territorio novarese. 

La storia è stata scritta dal regista Michele Giovaniello, al suo primo cortometraggio, su una tematica importante e sempre più attuale, il bullismo e sarà patrocinato dal Comune di Novara, che ha fornito alla produzione l'appoggio necessario, come location e permessi per poter girare all'interno della nostra favolosa città.

L'iniziativa è nata per sensibilizzare sia i ragazzi sia i genitori. Il cortometraggio verrà proiettato pertanto all'interno di numerose scuole novaresi, ma anche trasmesso su sessantatre canali italiani e stranieri. I casting sono ancora aperti fino alla fine di ottobre e sono rivolti esclusivamente alle comparse.

La storia narra di un ragazzo, Emilio, che proviene da una situazione familiare disagiata e, non potendosi permettere capi firmati e dispositivi di ultima generazione, viene bullizzato dai suoi compagni di classe. Emilio però dimostrerà che la cultura e l'intelligenza vinceranno di gran lunga sulla forza e prepotenza. In che modo? Lo scoprirete a febbraio in occasione della giornata sul bullismo, mese di uscita del nostro cortometraggio. Oltre all'aspetto cinematografico, il cortometraggio si comporrà di musiche e canzoni scritte e cantate esclusivamente da artisti novaresi, quali Ska&Dwight che ci forniranno la colonna sonora del cortometraggio, oltre a numerosi interventi musicali all'interno dello stesso dove interpreteranno anche se stessi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, tre casi probabili a Novara: famiglia in isolamento in ospedale

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Incidente mortale in corso Trieste, il piccolo Achref travolto da una moto mentre era in bicicletta

Torna su
NovaraToday è in caricamento