Da tutta Italia a Novara per il campionato nazionale unità cinofile della Protezione civile

Tre giorni di competizione che si svolgeranno, oltre che in città, anche a Bellinzago Novarese e San Pietro Mosezzo

Dopo Verona, Bergamo e Varese Novara è la quarta città d'Italia a ospitare il "Quarto campionato unità cinofile da soccorso - associazione nazionale alpini". Per tre giorni, da domani, venerdì 11 ottobre, a domenica 13, da tutta Italia arriveranno cani da ricerca per contendersi l'ambita "stecca", simbolo della manifestazione.

PHOTO-2019-10-01-18-48-03-2

Come vuole la tradizione, ogni campionato ha un nome che rispecchia una tipicità locale e in questo caso il riso non poteva che essere protagonista: la competizione si chiama infatti "Sui strai di riséri" e sabato 12 è prevista anche una cena proprio con i prodotti del territorio e serata alpina. 

Oltre a Novara, con il campo base in corso XXIII marzo 290 (grazie a don Andrea Mancini, che ha dato disponibilità di locali alla Bicocca),  anche San Pietro Mosezzo e Bellinzago Novarese saranno palcoscenico delle gare, per la precisione la città sarà la sede del campo base dove ci saranno registrazioni, soreteggio dei pettorali, via alla gara e cerimonia di chiusura con le premiazioni. A San Pietro ci saranno le prove di obbedienza e destrezza nel campo usato dal gruppo Laika, a Bellinzago infine, nell'area adiacente alla caserma Babini, grazie alla concessione delle autorità e in particolare del tenente colonnelli Daniele Pici, ci saranno le prove di ricerca. 

Obiettivo della manifestazione, organizzata dalle Ucs dell'Ana, è promuovere lo stare assieme dei nuclei alpini migliorando le conoscenze e le capacità di ogni binomio (65 in tutto in gara) e la collaborazione fra i concorrenti con il rispetto del lavoro comune. In questi tre giorni è prevista la presenza di 65 cani appunto, 46 femmine e 19 maschi. Ci saranno un supervisore, cinque giudici, tre direttori di campo, 20 figuranti, due veterinari, tre addetti all'emergenza sanitaria, due addetti all'emergenza antincendio, cinque addetti alla logistica e tre alla segreteria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Premiazione fissate per domenica 13 alle 17.30 al campo base. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie per gli addetti alla vendita e raccomandate per chi fa la spesa

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

  • Coronavirus: mascherine in distribuzione gratis a Novara, ma non in tutta la città

  • Coronavirus, diffusa su internet una falsa ordinanza: la denuncia della Regione

Torna su
NovaraToday è in caricamento