"Eco-Cassa itinerante anche anche a Novara"

La proposta del Movimento 5 Stelle

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

"Camminando per i quartieri della nostra città, ci rendiamo conto che l'eccellenza novarese nel riciclo e le promesse del nuovo presidente ASSA di fare ancora meglio, non sempre riescono a far fronte al degrado dovuto ai rifiuti ingombranti. Divani, materassi, intere cucine e tutto quello che al cittadino non serve più, vengono abbandonati ai lati delle strade.

Le chiamate personali e il servizio offerto, molte volte non funzionano sia per una scarsa educazione della popolazione allo smaltimento corretto, sia per la mancanza di servizi alternativi e molto più intuitivi. L'idea di Vercelli di costituire dei container mobili che con una rotazione settimanale arrivino in tutto il territorio cittadino può essere mutuata. Mestre e Trieste adottano soluzioni simili e i risultati sono eccellenti: oltre 40 tonnellate di rifiuti ingombranti sono state raccolte. Nel contempo, in tutta la città i cittadini sono stati informati con degli opuscoli di questa novità favorendo così la comprensione e l'adesione da parte di tutti.

Chiederemo al Sindaco e alla Giunta di impegnarsi affinché la proposta “Eco-Cassa itinerante” possa essere avviata, analizzata dalle relative commissioni consiliari e supportata da una adeguata campagna di informazione sul progetto e su tutte le altre modalità di conferimento dei rifiuti nelle isole ecologiche contenute nel regolamento recentemente approvato".

Torna su
NovaraToday è in caricamento