Blocco del traffico, tutte le esenzioni: ecco chi potrà circolare

Da chi sta andando in ospedale agli sportivi, tutte le esenzioni al blocco anti smog

Dal 5 novembre sarà attiva l'ordinanza anti smog che regola la circolazione delle auto.

Le altre limitazioni: riscaldamenti e stufe a pellets

Dall'emanazione dell'ordinanza il divieto varrà per tutto il giorno per tutti i veicoli, adibiti al trasporto persone, Euro 0, sia diesel che benzina, nella cerchia urbana. Per i diesel Euro 1 e 2 divieto dalle 8.30 alle 18.30, sabato e domenica compresi. I diesel Euro 3 invece non potranno circolare "solo" dal lunedì al venerdì, sempre dalle 8.30 alle 18.30, salvo deroghe speciali per over 65, persone a basso reddito e artigiani. Anche i ciclomotori e le moto Euro 0 non potranno viaggiare per tutto il giorno, week end compresi, fino al 31 marzo. Queste norme non valgono invece per i veicoli commerciali e adibiti al trasporto merci.

Le strade percorribili a Novara

Le esenzioni

Sono tanti i motivi per cui si può essere esentati dalla restrizioni. Ad esempio sono esentati i veicoli di turnisti e operatori in servizio di reperibilità (con la certificazione del datore di lavoro), i mezzi con a bordo almeno tre persone, le auto usate da lavoratori la cui abitazione e il luogo di lavoro non sono serviti negli orari lavorativi dai mezzi pubblici nel raggio di 1000 metri o le auto di chi si sta recando in ospedale per una visita o una terapia.

Ecco l'elenco completo

EURO 0

  • i veicoli di interesse storico e collezionistico, solo per la partecipazione a manifestazioni o per il tragitto verso l’officina o il centro autorizzato dove farlo revisionare o rottamarlo e con la documentazione in regola

Superiori a EURO 0

  • veicoli al servizio delle manifestazioni autorizzate e di operatori economici che accedono o escono dai posteggi dei mercati o delle fiere autorizzate dal comune (ambulanti);

  • veicoli con a bordo almeno tre persone (car pooling);

  • veicoli di turnisti e operatori in servizio di reperibilità, con la certificazione del datore di lavoro;

  • veicoli di forze armate, vigili del fuoco polizia, servizi di soccorso, Protezione civile, nettezza urbana, raccolta rifiuti, servizi pubblici per animali - veicoli M1 per il trasporto pubblico;

  • motoveicoli e autoveicoli per trasporto speciale;

  • veicoli diretti in officine e centri autorizzati per revisione, trasformazione gpl/metano o rottamazione con documentazione in regola;

  • veicoli per il trasporto di disabili o soggetti affetti da gravi patologie;

  • veicoli per il trasporto di persone sottoposte a terapie, interventi o esami ospedalieri;

  • veicoli di interesse storico e collezionistico;

  • veicoli delle aziende e degli enti di servizio pubblico in pronto intervento e mezzi di servizio del bike-sharing;

  • veicoli usati da lavoratori la cui abitazione e il luogo di lavoro non sono serviti negli orari lavorativi dai mezzi pubblici nel raggio di 1000 metri;

Sono esentati dalle misure restrittive temporanee:

  • veicoli del car sharing;

  • macchine operatrici, macchine agricole, mezzi d’opera;

  • veicoli delle associazioni sportive e delle società per consentire il trasporto di atleti e di arbitri di sabato e di domenica;

  • veicoli di operatori assistenziali;

  • veicoli di medici e veterinari in visita domiciliare – ambulatoriale, da operatori sanitari in turno da infermieri e ostetriche;

  • veicoli per il trasporto di persone che partecipano e cerimonie funebri o religiose;

  • veicoli al servizio di testate giornalistiche;

  • veicoli di mezzi d’opera per traslochi;

  • veicoli di imprese che eseguono lavori pubblici per conto del comune o di altri enti o aziende;

  • veicoli usati per organizzare manifestazioni autorizzate o patrocinate su suolo pubblico;

  • veicoli delle aziende e degli enti di servizio pubblico in pronto intervento;

  • veicoli usati da lavoratori in reperibilità e di artigiani della manutenzione e dell’assistenza;

  • veicoli per trasporto pasti per mense pubbliche;

  • veicoli di residenti in altre regioni italiane o all’estero con prenotazione o ricevuta alberghiera;

  • veicoli per i servizi di pompe funebri;

  • veicoli per il rifornimento dei medicinali;

  • veicoli usati dall’autorità giudiziaria;

  • veicoli per il trasporto di persone con prenotazione di volo aereo per il giorno di blocco

  • veicoli da imbarcare al seguito per trasferimenti marittimi e ferroviari

  • veicoli adibiti al trasporto di oggetti di venditori ambulanti con autorizzazione ad occupare il suolo pubblico, valida di domenica

  • veicoli ad uso degli uffici diplomatici

Potrebbe interessarti

  • Aperitivo a Novara: 6 locali da non perdere

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • L'Ordine dei medici contro la "fuga" all'estero dei giovani dottori

  • Come pulire ed igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Novara, boato in centro: scoppia un frigorifero in una gelateria

  • Incidente a Novara: si ribalta in pieno centro a Pernate

  • Ghemme, punto da un insetto: tenta di salvarsi ma muore il giorno dopo

  • Geometra scomparso a Bellinzago: l'appello della famiglia

  • Incidente stradale a Romagnano: auto contro moto, sei feriti

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 13 e 14 luglio

Torna su
NovaraToday è in caricamento