Mercatone Uno: in attesa degli acquirenti c'è la svendita a prezzi quasi stracciati

Sono 12 in tutto le manifestazione di interesse che in questi giorni si stanno analizzando

Continua il momento di attesa per i dipendenti di Mercatone Uno. La vicenda sta diventando davvero lunga e con il passare del tempo aumentando le “puntate”.

In questi giorni sono in corso di analisi le proposte di acquisizione che sono state presentate fino al 31 ottobre: sono in tutto 12 le manifestazioni di interesse e a breve si sapranno i papabili compratori, che potranno ridare vita all’azienda. Nel frattempo si è anche deciso di smantellare le varie sedi con tutto ciò che vi è all’interno: lo ha deciso il tribunale di Milano e l’asta è fissata per il 15 novembre. E così nelle sedi novaresi sarà messo in vendita tutto ciò che è rimasto: letti, mobili, divani, materiale di arredamento. Tutto a prezzi stracciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercatone Uno: asta per i prodotti rimasti nei negozi, come funziona e dove fare l'offerta

  • Guida Michelin: 5 i ristoranti stellati nel novarese, 3 nel Vco

  • Polo logistico di Trecate: aperte cinque nuove posizioni lavoratorive

  • Meteo, grandinata fuori stagione: strade imbiancate e forti temporali nel novarese

  • Incidente a San Nazzaro, schianto fra due auto: tre feriti, uno grave

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 9 e 10 novembre

Torna su
NovaraToday è in caricamento