Novara: inaugurato il condominio solidale pronto ad accogliere chi è in difficoltà

Nei prossimi giorni verrà trasferito anche il consultorio, che occupa il primo piano del palazzo

Il condominio solidale è diventato realtà. Il palazzo è stato inaugurato ufficialmente nel pomeriggio di ieri, sabato 14 settembre, con diverse autorità. 

A presentare l’iniziativa don Giorgio Borroni, direttore della Caritas novarese, nella cerimonia presieduta dal vescovo Franco Giulio Brambilla, cui hanno preso parte il presidente della Fondazione Comunità del Novarese Onlus, Cesare Ponti, don Andrea La Regina, responsabile dei macro-progetti di Caritas Italiana, il prefetto Rita Piermatti, l’assessore alle politiche sociali del Comune Franco Caressa e numerosi operatori della carità nelle parrocchie cittadine.

Il condominio è ospitato in uno stabile in via Massaia, la cui ristrutturazione – del costo complessivo di circa 600mila euro - è stata resa possibile grazie ai fondi 8x1000 Carità della Chiesa Cattolica (circa 413mila euro), della Caritas Italiana(157mila euro) e della Fondazione Comunità del Novarese Onlus(30mila euro). Diverse, poi, le piccole donazioni di privati. A contribuire alla realizzazione anche la ditta Nobili, che ha fornito gratuitamente le rubinetterie.

La struttura è composta da 10 appartamenti, con un piano comunità dedicato all’accoglienza di donne con bambini; uno degli uomini; alloggi d'emergenza per famiglie in difficoltà e spazi comuni a disposizione di tutti gli ospiti (sala riunioni, sala conferenze, sala laboratori, area lavanderia condominiale, spazi gioco e laboratori all’aperto. 

Il condominio ospiterà non solo famiglie con problemi abitativi o lavorativi, ma offrirà anche spazi a giovani universitari o neolaureati per co-working o start-up, tese alla sperimentazione di modalità innovative e di nuove forme di impresa sociale.

All’interno, insieme a Caritas, opereranno anche l’associazione Il Solco, che da oltre 30 anni lavora per dare risposte concrete ai bisogni di ospitalità temporanea alle persone che si trovano in stato di necessità, e il Centro di Consulenza Familiare Comoliche da anni offre ascolto e sostegno psicologico a singoli, coppie e famiglie in difficoltà.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • Incidente a Novara, schianto fra due auto in corso della Vittoria: ragazza incastrata tra le lamiere

  • Verbania, scoperto meccanico e carrozziere abusivo

Torna su
NovaraToday è in caricamento