Ozerokomo varca il Ticino

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Con il patrocinio della Camera di Commercio Italo-Russa ed in collaborazione con Borgo San Cristoforo il magazine russo “Ozero Komo” per la prima volta presenta il suo nuovo numero, il ventiquattresimo, in Piemonte. Il magazine internazionale, con testi in russo e inglese avendo nel suo Dna la mission di promuovere il territorio, la cultura e il Lifestyle Italiano, per presentarsi al suo affezionato pubblico composto da personalità della cultura, imprenditoria e delle Istituzioni italiane e russe ha scelto il Borgo San Cristoforo, luogo che la storia vuole che sia stato il luogo di sosta per i barcaioli impegnati nel trasportare i viandanti ed i pellegrini, con i loro animali e le loro merci, al di là del fiume Ticino. La sosta avveniva nelle antiche dimore e durante il giorno, nel grande campone, si svolgevano le fiere ed i mercati. Nel Convivium del Forestiero ci si ritrovava per il pranzo, la cena ed i momenti conviviali. Il pernottamento avveniva nella Locanda del Viandante posta a lato dell’Antica Canonica, residenza dei religiosi che si prendevano cura della Chiesetta di San Cristoforo. Gli animali invece riposavano nello Stallaggio degli Animali dopo essere passati dall’abbeveratoio (oggi una piscina). I sacchi di grano, riso e cereali erano depositati nel Magazzino delle Granaglie e nella Serra Open Air. www.borgosancristoforo.it Nell’antico borgo si celebrerà un vero e proprio ponte culturale tra tre paesi: Italia, Russia e Giorgi, visto la partecipazione dell’ospite speciale di Georgy Chkareuli, cantante e showman giorgiano, la presentazione dell’ultimo quadro, nonché immagine di copertina del numero presentato, della pittrice Ludmilla Radchenko. Seguirà l’esibizione dei cavalli di razza araba pluripremiati dell’allevamento Stigler Stud di Irina Stigler e la mostra del quadro della copertina del nuovo numero di Ludmilla Radchenko con la presenza dell-artista. “Ozero Komo” da anni promuove i tesori dell'Italia nel mondo, i suoi eventi sono sempre molto attesi, rispondono ai desideri della Comunità Russa che ama riunirsi sotto il segno dell’Arte, della Cultura e del Lifestyle Italiano. La serata, a cui si accederà solo ed esclusivamente su invito, verrà trasmessa on line attraverso i canali social media con gli hashtag seguenti: #OzeroKomo24 & #OzeroKomoParty

Torna su
NovaraToday è in caricamento