Re biscottino ha fatto le prove per Novara a Torino e in Liguria

Salvo imprevisti, nelle due tappe novaresi potrebbe esserci ospite il doge di Venezia

Re Biscottino sta facendo le prove per scaldare i motori in vista delle sfilate di Novara. In attesa del 2 e del 5 marzo, quando il Carnevale arriverà in città, Re Biscottino e Regina Cuneta hanno già iniziato i festeggiamenti, sia in Piemonte sia in Liguria.

La prima tappa è stata domenica 3 a Torino alla cerimonia di apertura al “Carlevè ed Turin”promosso e sostenuto dalla Città di Torino, dalla Città metropolitana e dalla regione Piemonte, con l'organizzazione dell'Agis Anesv e la collaborazione della Pro loco Torino e del comitato Manifestazioni torinesi. Il clou dei festeggiamenti, con la sfilata dei Carri Allegorici che attrae migliaia di torinesi, è in programma domenica prossima, 10 febbraio.

Poi il giro al mare: l’associazione delle maschere è stata anche ospite di Re Cicciolin a Savona e del Beciancìn a Loano, per la 28^ edizione del rinomato CarnevaLoa.

A Novara potrebbe esserci una sorpresa: il doge di Venezia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Urtato da un'auto mentre è in bici: in ospedale con gravi ferite

  • Verbano Cusio Ossola

    In manette per sequestro di persona: tra gli arrestati due risiedono a Domodossola

  • Cronaca

    Lutto nel mondo della cultura: addio a Dorino Tuniz

  • Attualità

    Oleggese pronto per un'altra avventura: girare il Marocco in bicicletta

I più letti della settimana

  • Novara: 18enne si toglie la vita in camera sua

  • Schianto alla rotonda di San Pietro: auto si incendia, morta in ospedale Maria Grazia Masiero

  • Galliate: "Siamo sotto schock, la scuola non c'entra": parla la famiglia del ragazzo che si è tolto la vita

  • Cannavacciuolo, la pasticceria novarese si sposta fuori città

  • Cerano, il parroco si innamora di una donna e lascia il sacerdozio

  • Novara, lite in strada in viale Dante: picchia una donna e poi aggredisce gli agenti

Torna su
NovaraToday è in caricamento