Trecate, una scultura per ricordare i profughi di Brentonico

Il Comune di Brentonico (TN) ha voluto donare una scultura in legno in ricordo dei tragici avvenimenti di un secolo fa

Trecate è uno dei tanti Comuni che hanno accolto i profughi e gli internati di Brentonico durante la prima guerra mondiale: donne, bambini ed anziani in poche ore vennero sfollati verso destinazioni a loro sconosciute ed alcuni arrivarono nella località piemontese.

In segno di amicizia e di gratitudine alla comunità trecatese, il Comune di Brentonico (TN) ha voluto donare una scultura in legno in ricordo dei tragici avvenimenti di un secolo fa e in continuità con i valori espressi nel Patto di amicizia firmato il 22 ottobre 2017.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’Amministrazione comunale è grata ai colleghi di Brentonico per aver deciso di omaggiare la nostra città con un dono così prezioso – ha dichiarato l’assessore ai Gemellaggi Roberto Minera –  Per questo abbiamo deciso di ricambiare il pensiero con un quadro che rappresenta un mestiere della nostra tradizione risicola: la mondina. È anche attraverso scambi culturali e artistici che si alimentano amicizie come quella tra i nostri Comuni destinata in questo modo a durare a lungo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

Torna su
NovaraToday è in caricamento