Piscina del Pala Terdoppio, docce e spogliatoi devastati dai vandali - Foto

Il Comune ha già previsto la sistemazione, ma gli atti vandalici continuano.

Le docce senza più porte (foto di un nostro lettore)

Il Comune ha messo in campo un piano per la sistemazione, ma gli atti vandalici potrebbero mandare a monte gli sforzi economici per rimodernare gli spogliatoi della piscina dell'impianto sportivo del Tredoppo.

Gli spogliatoi erano stati già sistemati e in parte ristrutturati tre anni fa, con il posizionamento delle nuove docce a tempo e dei nuovi phon a parete. Mentre lo spogliatoio delle donne, pur non essendo in condizioni perfette tra intonaci scrostati e armadietti rotti, è rimasto sostanzialmente fruibile, quello degli uomini versa in condizioni piuttosto disastrose. Le porte sono state divelte, le docce rotte, le piastrelle, già poco stabili, sono state staccate in parte da vandali distruttori, che hanno reso inservibile un buon numero di docce, costringendo i nuotatori ad attendere in fila il proprio turno per lavarsi.

Ora il Comune, dopo aver predisposto le nuove corsie all'interno della vasca, si metterà al lavoro anche negli spogliatoi. Sono in molti però i frequentatori dell'impianto che sostengono che i lavori serviranno a poco se continueranno ad esserci vandali che rompono ogni cosa. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Urtato da un'auto mentre è in bici: in ospedale con gravi ferite

  • Verbano Cusio Ossola

    In manette per sequestro di persona: tra gli arrestati due risiedono a Domodossola

  • Cronaca

    Lutto nel mondo della cultura: addio a Dorino Tuniz

  • Attualità

    Oleggese pronto per un'altra avventura: girare il Marocco in bicicletta

I più letti della settimana

  • Novara: 18enne si toglie la vita in camera sua

  • Schianto alla rotonda di San Pietro: auto si incendia, morta in ospedale Maria Grazia Masiero

  • Galliate: "Siamo sotto schock, la scuola non c'entra": parla la famiglia del ragazzo che si è tolto la vita

  • Cannavacciuolo, la pasticceria novarese si sposta fuori città

  • Cerano, il parroco si innamora di una donna e lascia il sacerdozio

  • Novara, lite in strada in viale Dante: picchia una donna e poi aggredisce gli agenti

Torna su
NovaraToday è in caricamento