Stazione di Borgomanero: degrado e disservizi

Treni affollati, servizi igienici assenti e sala d'aspetto chiusa

piazzale stazione

Nonostante l'apparente aspetto curato per chi vede la stazione di Borgomanero dall'esterno, chi invece usa il treno sa che non è così.

Nell'ultimo consiglio comunale il consigliere di minoranza Pierluigi Pastore ha voluto portare l'attenzione sull'argomento, già condiviso e preso in esame dall'Amministrazione comunale.

Pastore, evidenziando che nei mesi invernali fa molto freddo aspettare il treno all'aperto, ha suggerito di aprire la stanza dove prima vi era il bar (da tempo spostatosi in viale Marazza) che vendeva anche i biglietti e di insistere per migliorare il servizio dei viaggiatori. Il sindaco Sergio Bossi, che ha più volte sollecitato RFI, ha così risposto: "Abbiamo chiesto l'aggiunta di una carrozza in più sul treno che arriva in stazione alle 8.15 da Domodossola diretto a Novara poichè tutti i borgomaneresi sono costretti a viaggiare sempre in piedi. Inoltre vorremmo che i servizi igienici tornassero fruibili, così una sala d'attesa, la realizzazione di rampe per disabili, ascensori (come realizzato a Momo) e installazione di panchine".

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare in dieci passi

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

  • Da settembre panoramica dentaria presso la Radiologia di Arona

  • Il potassio: dove trovarlo e i benefici

I più letti della settimana

  • Esselunga assume a Novara e provincia: come candidarsi

  • Giovane novarese scomparso in Spagna: l'appello della famiglia

  • Creavoladossola, donna trovata morta nella notte nei boschi vicino a casa

  • Incidente a Trecate, frontale prima dell'alba sulla provinciale: le auto prendono fuoco

  • Arriva "Antonino Chef Academy”: strada chiusa due mesi per lo show di Cannavacciuolo

  • Castelletto Ticino, rimane schiacciato da una pianta che stava tagliando: morto sul colpo

Torna su
NovaraToday è in caricamento