Novara: targa dedicata a Sandro Bertona, fondatore degli Scorpion

Il ricordo

“Nessuno potrà mai colmare il vuoto che ha lasciato Sandro, ma ricordiamoci che ci ha lasciato anche una grande eredità, valori e principi importanti che applicava sia alla sua vita sia al volontariato nella Protezione civile”. Con queste parole, il Sindaco di Novara, Alessandro Canelli ha ricordato, nella Settimana nazionale della Protezione civile, la figura di Sandro Bertona, fondatore degli Scorpion, cittadino attivo in prima linea nella vita della città, persona sempre pronta e disponibile ad aiutare chi fosse in difficoltà.

Il Sindaco ha consegnato alla moglie Pinuccia e alla figlia Marcella una targa dedicata alla figura di Sandro. Su di essa una frase incisa: “La forza del branco è nel lupo, la forza del lupo è nel branco”, parole ripetutamente recitate da Sandro, a conferma della reciprocità e della solidarietà che hanno caratterizzato la sua vita e i suoi 40 anni di impegno nel volontariato. 

Gli Scorpion hanno accompagnato la famiglia, ricordando che “quello che stiamo facendo è perseguire quello che Sandro voleva per la nostra città”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Operazione interforze in stazione: chiuso un bar dopo il tentato omicidio, controllate 125 persone

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

  • Incidente a Novara, schianto fra due auto in corso della Vittoria: ragazza incastrata tra le lamiere

  • Verbania, scoperto meccanico e carrozziere abusivo

Torna su
NovaraToday è in caricamento