"Trecate videosorvegliata": il Comune approva il completamento del sistema varchi

Stanziati oltre 50mila euro per l'impianto di videosorveglianza. Pasca: "Ora sarà molto difficile per i malviventi attraversare il nostro territorio senza che il loro transito venga registrato"

Foto di repertorio

La Città di Trecate investe in sicurezza: l'amministrazione Binatti ha infatti stanziato oltre 50mila euro per l’impianto di videosorveglianza.

La Giunta Comunale aveva presentato un progetto al Ministero dell’Interno per poter accedere al bando di finanziamento sulla videosorveglianza. Il progetto aveva un valore di oltre 32mila euro e prevedeva la realizzazione di due nuovi varchi di lettura targhe da posizionare in via Vigevano (frazione San Martino) e sulla Sp11R in prossimità della rotonda della discoteca Celebrità. Per la realizzazione del progetto, l’amministrazione aveva richiesto al Ministero il 50% del valore delle opere e aveva già stanziato a bilancio l’intero valore economico al fine di garantire in ogni caso la realizzazione dell’impianto.

La vittoria nel bando ha consentito al Comune di liberare oltre 16mila euro da destinare alla realizzazione di un terzo varco di lettura targhe da posizionare sulla Sp11R in prossimità della rotonda precedente la frazione di San Martino, dalla quale si dirama la Strada Terzi Pontini che conduce al di fuori del territorio comunale. Durante l'ultimo Consiglio comunale sono stati infine stanziati ulteriori 5mila euro da destinare all’acquisto di una nuova telecamera nel sottopasso ferroviario e all’ampliamento del ponte radio dell’impianto di videosorveglianza presente sul territorio.

"Con la realizzazione dei tre nuovi varchi - ha commenta l’assessore alla Sicurezza Alessandro Pasca - completeremo finalmente l’intero sistema di controllo dei veicoli in ingresso e uscita: sarà infatti molto difficile per i malviventi attraversare il nostro territorio comunale senza che il loro transito venga registrato. La scelta del Comune di finanziare con risorse proprie il 50% del progetto ha consentito di avere un punteggio maggiore nella graduatoria e risultare vincitori nel bando. Ringrazio il Ministro Matteo Salvini per aver firmato in tempi rapidi il decreto che ha liberato 37 milioni di euro da spendere per la videosorveglianza in 428 Comuni di tutta Italia. È un’ottima scelta che permetterà alle nostre forze di polizia di lavorare in maniera sempre più incisiva contro la criminalità".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Davide
    Davide

    Che se ne dica su Trecate, sta superando, o per meglio ha già superato largamente Novara, in termini  tecnologici di prevenzione e sicurezza. Ausili importanti a sostegno le Forze dell'Ordine.  Ancor più a sicurezza degli onesti cittadini, che sono residenti in quel della ridente Trecate. Ben vengano telecamere in ogni cantone, queste a occhio vigile su una deliquenza sempre più violenta. Cosa aspetta la "muffa" Novara ( rifferito alla sua gestione pubblica) a prendere incisivo esempio per quanto la circonda dai paesi attigui.  Luogo di accesi consigli comunali di retorica blambanante. Servono fatti concretti nel rivedere e reinstallare una vera e moderna rete di Video Sorveglianza in quel di Novara: Si prenda esempio da  Trecata e dal Suo Sindaco !!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Novara, in casa aveva 10 chili di droga e 7mila euro in contanti: arrestato

  • Cronaca

    Novara, 33enne in manette per droga: sequestrati due chili di cocaina

  • Cronaca

    Cantante romano arrestato a Novara: è accusato di rapina aggravata

  • Verbano Cusio Ossola

    Camion in fiamme a Feriolo, Statale 34 bloccata

I più letti della settimana

  • Verbania, si sente male e muore a soli 22 anni

  • Bellinzago, schianto sulla pista da motocross: 23enne gravissimo in ospedale

  • All'outlet di Vicolungo apre "Antonino: Il Banco di Cannavacciuolo"

  • Novara: entra a casa della ex, lei chiama la polizia ma lui le strappa il telefono

  • Novara, picchia e tenta di accoltellare il padre

  • Viene colpito violentemente da un ramo: agricoltore muore al pronto soccorso

Torna su
NovaraToday è in caricamento