I rimedi per combattere le smagliature

Sono in grado di prevenire la loro formazione e attenuare quelle esistenti grazie a sostanze naturali dalle proprietà elasticizzanti, cicatrizzanti e rigeneranti dei tessuti. Vediamoli insieme.

Le smagliature, infatti, sono lesioni della pelle paragonabili alle cicatrici e si formano in varie zone del corpo (fianchi, glutei, addome, cosce, seno, braccia) come conseguenza di una forte perdita di elasticità dei tessuti nella loro forma iniziale appaiono di colore rosa o rosso per poi diventare bianche nella loro fase definitiva. Le cause scatenanti sono molteplici e si attribuiscono principalmente a rapidi cambi di peso, dovuti a diversi fattori come diete, gravidanza, problemi genetici e ormonali. Nonostante questo, però, ci sono alcuni rimedi naturali che possono aiutare a prevenire o a migliorare questo spiacevole inestetismo cutaneo.

Vediamo in questo articolo quali sono i principali rimedi naturali da provare per prevenire o attenuare le antiestetiche smagliature:

1. Olio di rosa mosqueta
Utile anche per migliorare l’aspetto delle cicatrici, l’olio di rosa mosqueta può essere applicato in gocce direttamente sulle smagliature, oppure aggiunto alla normale crema idratante corpo.

2. Olio di mandorle dolci
Un altro ottimo olio elasticizzante e ricco di vitamina E che aiuta la pelle a mantenersi giovane e morbida. E' utilizzabile anche per massaggi rilassanti e in gravidanza.

3. Succo di limone
Il succo di limone può essere applicato puro su smagliature e cicatrici. Si ritiene che il suo contenuto di vitamina C possa aiutare la pelle nella produzione di collagene e di conseguenza a migliorarne l'aspetto, anche nel caso in cui vi siano smagliature.

4. Olio di cocco
L'olio di cocco, grazie alle sue proprietà emollienti, può essere utilizzato come olio da massaggio sia per la prevenzione che per la cura delle smagliature. Esso si presenta allo stato liquido in estate e allo stato solido/cremoso in inverno. Basterà lasciare riposare il contenitore dell'olio per qualche minuto in una ciotola con dell'acqua calda, affinché ritorni allo stato liquido e sia facile da massaggiare.

5. Burro di Karitè
Capace di ammorbidire e di migliorare l'aspetto della pelle, può essere applicato ogni giorno dopo il bagno o la doccia sui punti critici dopo averlo ammorbidito in piccole quantità tra le dita.

6. Gel aloe vera
L’aloe vera, oltre ad essere usato in caso di scottature, è efficace anche nella cura delle smagliature, grazie ai suoi alti livelli di vitamine C ed E. Basta applicare un po’ di gel sulle zone colpite ogni mattina, assicurandosi che sia stato ben assorbito dalla pelle.

7. Oleolito di calendula
Potete prepararlo da sole facendo riposare in un barattolo, tenuto al buio per 3 settimane, 50 grammi di petali di questo fiore dalle eccellenti qualità emollienti, in 250 millilitri di olio extravergine di oliva. Passati i 21 giorni, filtrate il tutto e riponetelo in una boccetta di vetro scuro, da conservare al riparo da calore e luce. Applicatelo poi quotidianamente sulle zone interessate.

8. Lo zucchero bianco
Potete utilizzarlo come esfoliante per la pelle. Mescolate un cucchiaio di zucchero bianco con un po’ di olio di mandorle e qualche goccia di succo di limone e miscelate fino a ottenere un composto spalmabile da applicare sulle smagliature. Strofinare delicatamente il composto sulla pelle per circa 10 minuti ogni giorno prima di fare la doccia, ripetendo questa operazione per almeno un mese, in modo da attenuare l’inestetismo.

9. Olio di semi di lino
Un altro olio considerato efficace nel combattere le smagliature, per via del suo contenuto di acidi grassi omega-3 e per la sua capacità di aiutare la pelle nella produzione di collagene, è l'olio di semi di lino, da conservare in frigorifero affinché non si irrancidisca. Potete usarlo come integratore alimentare o, se preferite, come olio da massaggio sulle zone critiche.

10. Coda cavallina
Il silicio è un rigenerante naturale presente tra i componenti della coda cavallina, una pianta medicinale che risulta particolarmente efficace nel caso delle smagliature. Per utilizzarla prendete un litro di alcol a 40° e fate macerare per un mese almeno 100 grammi di coda cavallina. Poi aggiungete dalle 8 alle 10 gocce di succo di limone e diluite con mezzo litro d’acqua. Con questo preparato potrete massaggiare la zona interessata due volte al giorno, compiendo movimenti circolari.

Conclusioni

Per combattere le smagliature, provate questi rimedi naturali, ma bisogna innanzitutto lavorare sul proprio corpo per riportare la pelle ad essere il più elastica e tonica possibile. Uno stile di vita sano, regolare attività fisica e il consumo vitamina C ed E  rappresentano già un valido punto di partenza nella lotta alle smagliature

Potrebbe interessarti

  • Quando e perchè cambiare le lenzuola

  • Novara, nuovi trattamenti endoscopici mini-invasivi per l'obesità al Maggiore

  • Novara, al via il recupero dei farmaci ancora validi in 6 farmacie della provincia

  • Congelare gli alimenti in sicurezza

I più letti della settimana

  • Bogogno, schianto fra auto e moto: gravissimo il centauro

  • Novara, rissa in pieno centro fra un gruppo di ragazzi

  • Cannobio, si trancia un dito mentre sta lavorando al supermercato

  • Esselunga assume, posizioni aperte anche nel novarese

  • Druogno, incidente mortale: vittima un pensionato investito da un'auto

  • Novara, entra in un negozio del centro ed esce senza pagare: bloccato dalla titolare

Torna su
NovaraToday è in caricamento