Ospedale di Novara, nuovo primario in chirurgia pediatrica

Michele Ubertazzi vanta oltre 4000 interventi di chirurgia pediatrica

Dal 1° settembre il dott. Michele Ubertazzi dirige la struttura complessa di Chirurgia pediatrica  dell’azienda ospedaliero-universitaria di Novara: proviene dall’Aou di Sassari dove era responsabile, dal 1° gennaio 2011, della Unità operativa complessa di Chirurgica pediatrica.

Nato a Casale nel 1960, il dott. Ubertazzi, oltre ad aver operato presso la Clinica chirurgica pediatrica dell’ “Ospedale dei Bambini”- Azienda Spedali Civili di Brescia, nel  2000 ha prestato servizio presso il Department of Surgery, Division of Transplantation at University of Miami/Jackson Memorial Medical Center diretto dal prof. Andreas Tzakis e nel 2009 ha lavorato presso il Department of Pediatric Surgery, National Children’s Hospital  Hanoi, Vietnam, diretto dal prof. N. Liem acquisendo e perfezionando le tecniche toraco e laparoscopiche in chirurgia neonatale e pediatrica.

Nella sua carriera vanta oltre 4000 interventi di Chirurgia pediatrica, nell’ambito della neonatologia, urologia e gastroenterologia.

Dall’anno accademico 2014-2015 è incaricato dell’insegnamento di Chirurgia Pediatrica e Infantile nel Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università di Sassari e dell’insegnamento di Chirurgia pediatrica e Infantile presso la Scuola di Specializzazione  in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva dell’Università di Sassari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fontaneto, schianto mortale: e' un anziano di Oleggio molto conosciuto la vittima dell'incidente

  • Novara, in manette per spaccio un "insospettabile": in casa droga e 14mila euro in contanti

  • Incidente a Novara, auto si ribalta in via Biroli: un ferito estratto dalle lamiere

  • Vaprio d'Agogna, strada provinciale chiusa: intervento degli artificieri

  • Palpeggia una bambina sulle scale del condominio: in manette 24enne di Novara

  • Visite dermatologiche gratuite all'ospedale Maggiore di Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento