Come eliminare gli insetti dalle dispense con metodi naturali

Se il vostro incubo sono i fastidiosi insetti nella dispensa è arrivato il momento di eliminarli definitivamente e di non farli tornare mai più con semplici rimedi fai da te

Dalle farfalline alle tarme, tanti piccoli insetti possono annidarsi nel vostro cibo e renderlo immangiabile. Per evitare inutili sprechi, ecco tutto quello che potete fare per sbarazzarvene una volta per tutte. Non preoccupatevi per l’ambiente, i rimedi che vi suggeriamo sono naturali e non prevedono l’uso di sostanze chimiche dannose.


Primo step: controllare la dispensa

Per eliminare gli insetti nella dispensa come prima cosa individuare tutti i cibi contaminati e buttarli via.
Questi animali infestanti sono in grado di muoversi molto velocemente e, per questo, se li trovate è possibile che abbiano contaminato anche altri alimenti. Controllate quindi tutta la dispensa, dalle scatole chiuse alle confezioni dei cibi, fino ai mobili della cucina.

Secondo step: eliminare ogni contaminazione

Esaminate quindi ogni sacchetto e ogni barattolo per vedere se ci sono già delle farfalline formate, o solo le uova. In ogni caso, quando le vedete, dovete buttare l’intera scatola oppure, se si tratta di un barattolo di vetro, gettate il contenuto chiudendolo in un sacchetto di plastica e poi lavate molto bene il contenitore. Controllate anche le pieghe delle confezioni chiuse, perché le uova potrebbero nascondersi anche lì. Quando gettate gli alimenti nella spazzatura, ricordatevi quindi sempre di chiuderli in sacchetti di plastica per evitare che gli insetti si propaghino ancora di più.

Terzo step: pulire a fondo la dispensa

Una volta fatto questo lavoro, svuotate completamente la dispensa: mettete i cibi secchi che non sembrano contaminati in frigo (e lasciateli lì per un paio di giorni) e poi pulite a fondo tutti i ripiani con un detersivo spray fai da te a base di aceto e acqua. Scoprite QUI tutti gli usi domestici dell’aceto, ce ne sono più di 15!
A questo punto, potete rimettere a posto gli alimenti e i cibi confezionati: conservate sempre tutti gli alimenti secchi, dalla pasta al pane e dai biscotti al caffè, in contenitori di plastica o di vetro a chiusura ermetica.

Quarto step: i rimedi naturali per evitare che gli insetti ritornino

Per evitare che gli insetti ritornino nella dispensa, mettete qualche foglia di alloro tra gli scaffali. Il loro aroma infastidisce le farfalline che si terranno a distanza.

In alternativa potete spruzzare un mix di olio essenziale e acqua su tutti gli scaffali: le fragranze che allontanano gli insetti sono l’arancia, la lavanda, la menta oppure la citronella.

Un terzo consiglio: attaccate qualche striscia di nastro biadesivo in dispensa e, se ci troverete degli insetti, vorrà dire che dovrete rifare la disinfestazione da capo.

Inoltre spruzzare acqua saponata direttamente sugli insetti, in particolare le formiche, le allontanerà dalla dispensa. Il liquido potrà poi essere usato per pulire il mobile e continuare a tenerlo in ordine.

Infine, un altro rimedio naturale su come eliminare gli insetti è quello di lasciare delle fette di cetrioli nei punti critici. Gli insetti non amano questa verdura, soprattutto se amara. Dopo averli posizionati potete toglierli dopo qualche giorno e sostituirli con cetrioli freschi. Anche le fette di limone possono essere usate in questo modo.

Con questi metodi naturali, gli insetti staranno alla larga dalla vostra dispensa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus "facciata" 2020

  • Pulizia termosifoni: come farlo al meglio

Torna su
NovaraToday è in caricamento