Coltiva marijuana nei boschi: in manette 21enne di Borgomanero

Il giovane è stato sorpreso dai carabinieri mentre innaffiava quattro piante di cannabis

Foto di repertorio

E' stato sorpreso dai carabinieri mentre innaffiava le sue piante di marijuana ed è finito in manette. E' successo ieri a Borgomanero; protagonista della vicenda un 21enne del posto.

Il giovane da qualche tempo era tenuto sotto controllo dai militari dell'Arma, che proprio ieri pomeriggio lo hanno sorpreso in una zona boschiva poco distante dalla sua abitazione mentre si prendeva cura di quattro piante adulte di cannabis.

La successiva perquisizione ha permesso inoltre ai carabinieri di trovare ulteriori 180 grammi di marijuana già confezionata. Il giovane è comparso questa mattina davanti al Tribunale di Novara, che ha convalidato l’arresto disponendone la scarcerazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Fontaneto D'Agogna, muore stroncato da un infarto mentre fa jogging

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

Torna su
NovaraToday è in caricamento