Coltiva marijuana nei boschi: in manette 21enne di Borgomanero

Il giovane è stato sorpreso dai carabinieri mentre innaffiava quattro piante di cannabis

Foto di repertorio

E' stato sorpreso dai carabinieri mentre innaffiava le sue piante di marijuana ed è finito in manette. E' successo ieri a Borgomanero; protagonista della vicenda un 21enne del posto.

Il giovane da qualche tempo era tenuto sotto controllo dai militari dell'Arma, che proprio ieri pomeriggio lo hanno sorpreso in una zona boschiva poco distante dalla sua abitazione mentre si prendeva cura di quattro piante adulte di cannabis.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La successiva perquisizione ha permesso inoltre ai carabinieri di trovare ulteriori 180 grammi di marijuana già confezionata. Il giovane è comparso questa mattina davanti al Tribunale di Novara, che ha convalidato l’arresto disponendone la scarcerazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Verbania, pestano selvaggiamente due commercianti che li hanno rimproverati: arrestati tre giovani

  • Auto si ribalta sui binari ad un passaggio a livello nel novarese: sfiorato l'incidente ferroviario

  • Coronavirus, arriva il 12 luglio a Novara il laboratorio mobile per i test sierologici

  • Scontro tra un camion e un treno merci sui binari della Domodossola-Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento