Incidente in Val Vigezzo: morto sulle piste da sci un 54enne di Nebbiuno

Massimiliano Burli non era rientrato dopo una giornata sullo snowboard

La sua macchina era ancora nel parcheggio, dove l'aveva lasciato quella mattina. È scattato così l'allarme intorno ai 19 per Massimiliano Burli.

Una conoscente ha notato che l'auto non si era spostata dal parcheggio di Prestinone, nella Piana di Vigezzo, e che quindi il 54 enne residente a Nebbiuno non era tornato a casa. Sono scattate le ricerche con il soccorso alpino della guardia di finanza, il Sagf, i vigili del fuoco di Santa Maria Maggiore e i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intorno alle 21 il corpo è stato ritrovato una decina di metri fuori dalla pista. La morte è stata provocata da un forte trauma cranico, probabilmente dovuto alla caduta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

Torna su
NovaraToday è in caricamento