Incidente sul lavoro nei cantieri della A4, morto un operaio

Michele Antonini, 53 anni, ha perso la vita giovedì pomeriggio nel cantiere per l'allargamento della carreggiata all'altezza di Romentino

Durante i lavori per l'ampliamento della carreggiata dell'autostrada A4 un operaio ha perso la vita.

Michele Antonini, 53 anni, originario del bresciano, stava lavorando con alcuni colleghi nel tratto che passa per il territorio di Romentino, in direzione Milano. L'operaio, che faceva il carpentiere, è stato colpito alla testa intorno alle 17.20 da alcune barre di metallo che sono caduti dalla benna di un elevatore.

Trasportato con l'elisoccorso all'ospedale Maggiore di Novara, per lui non c'èstato nulla da fare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora il cantiere è stato posto sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, dal 3 giugno niente più mascherina obbligatoria all'aperto in Piemonte

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

  • Elettrocardiogrammi: dal 3 giugno necessaria la prenotazione per effettuare l'esame

  • Coronavirus, +57 positivi in Piemonte: stabile la situazione a Novara, ma c'è un decesso

Torna su
NovaraToday è in caricamento