Incidente sul lavoro nei cantieri della A4, morto un operaio

Michele Antonini, 53 anni, ha perso la vita giovedì pomeriggio nel cantiere per l'allargamento della carreggiata all'altezza di Romentino

Durante i lavori per l'ampliamento della carreggiata dell'autostrada A4 un operaio ha perso la vita.

Michele Antonini, 53 anni, originario del bresciano, stava lavorando con alcuni colleghi nel tratto che passa per il territorio di Romentino, in direzione Milano. L'operaio, che faceva il carpentiere, è stato colpito alla testa intorno alle 17.20 da alcune barre di metallo che sono caduti dalla benna di un elevatore.

Trasportato con l'elisoccorso all'ospedale Maggiore di Novara, per lui non c'èstato nulla da fare.

Ora il cantiere è stato posto sotto sequestro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borgomanero, chiuso dal Questore il bar Capolinea: "Abituale ritrovo di persone pericolose"

  • Fontaneto, schianto mortale: e' un anziano di Oleggio molto conosciuto la vittima dell'incidente

  • Fontaneto, schianto fra due auto: è morto l'uomo portato in gravi condizioni a Borgomanero

  • Fontaneto, schianto fra auto: un uomo in pericolo di vita e una altro gravissimo in rianimazione

  • Incidente a Novara, auto si ribalta in via Biroli: un ferito estratto dalle lamiere

  • Palpeggia una bambina sulle scale del condominio: in manette 24enne di Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento