Incidente sul lavoro nei cantieri della A4, morto un operaio

Michele Antonini, 53 anni, ha perso la vita giovedì pomeriggio nel cantiere per l'allargamento della carreggiata all'altezza di Romentino

Durante i lavori per l'ampliamento della carreggiata dell'autostrada A4 un operaio ha perso la vita.

Michele Antonini, 53 anni, originario del bresciano, stava lavorando con alcuni colleghi nel tratto che passa per il territorio di Romentino, in direzione Milano. L'operaio, che faceva il carpentiere, è stato colpito alla testa intorno alle 17.20 da alcune barre di metallo che sono caduti dalla benna di un elevatore.

Trasportato con l'elisoccorso all'ospedale Maggiore di Novara, per lui non c'èstato nulla da fare.

Ora il cantiere è stato posto sotto sequestro.

Potrebbe interessarti

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • Come pulire ed igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Gli alimenti che NON devono essere conservati in frigo

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Verbania: la avvisano della morte del padre, si sente male e muore anche lei

  • Incidente mortale a Trecate: perde il controllo della moto e finisce in una risaia

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Incidente in autostrada, schianto fra tre auto: sette feriti, in coma una bambina di 5 anni

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

Torna su
NovaraToday è in caricamento