Slot machine, arriva l'ordinanza di riduzione degli orari

Il Comune emana una nuova ordinanza per gli orari delle slot, in attesa della sentenza definitiva del Tar

In attesa che il Tar si pronunci definitivamente sulla questione legata agli orari di utilizzo delle slot machine, il Comune di Novara ha emesso negli scorsi giorni un’ordinanza per regolamentare gli orari.

Le "macchinette" rimmarranno quindi accese tra le 10 e le 13 e tra le 15 e le 2. Nelle altre fasce orarie dovranno invece essere spente completamente. 

A spiegare le motivazioni dell’ordinanza e delle fasce orarie stabilite è l’assessore al commercio, Franco Caressa: “Abbiamo voluto dare un segnale per cercare di contrastare la ludopatia soprattutto tra i giovanissimi e altri soggetti deboli. Per esempio, lasciando le macchinette spente nell’orario di afflusso delle scuole e degli uffici, tra le 7 e le 10 del mattino, o nella fase di pausa pranzo, tra le 13 e le 15. In questo modo ci auguriamo di far sì che i giovani e giovanissimi non si avvicinino alle slot e che agli altri sia risparmiata la “tentazione” prima del lavoro e nel corso della pausa per il pranzo. Si tratta di una presa di posizione, ci tengo a sottolinearlo, che vuole tenere conto delle esigenze di tutti e che risponde anche a quanto emerso dal confronto con esercenti e associazioni negli scorsi mesi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polo logistico di Trecate: aperte cinque nuove posizioni lavoratorive

  • Novara, in arrivo un supermercato: in corso della Vittoria aprirà Lidl

  • Incidente a San Nazzaro, schianto fra due auto: tre feriti, uno grave

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 9 e 10 novembre

  • Cadono massi sulla strada, statale 34 chiusa tra Verbania e Fondotoce

  • Incidente a Novara, donna travolta in corso Milano da un furgone

Torna su
NovaraToday è in caricamento