Novara, è Simone Rauccio il 24enne trovato morto in casa alla Bicocca

Il giovane cuoco è stato ucciso probabilmente da un malore

Simone Rauccio

Nessuno lo sentiva dalla sera di lunedì, così la madre martedì è andata a controllare a casa sua e, trovando la porta chiusa a chiave dall'interno, ha chiamato i vigili del fuoco. 

È stato ritrovato così privo di vita Simone Rauccio, 24 anni. I pompieri sono entrati nell'appartamento di via Mercatini sfondando la porta nel pomeriggio di martedì 5 insieme al personale del 118, che non ha potuto fare altro che constatare il decesso del giovane, avvenuto già da qualche ora.

Simone, 24 anni, lavorava come cuoco in un ristorante nel novarese e da qualche mese era andato a vivere da solo nell'appartamento di via Mercantini. Dalle prime analisi sulla salma sembra che il decesso sia dovuto ad un malore improvviso, che non gli ha lasciato scampo, ma è probabile che sul corpo del giovane sarà disposta l'autopsia. Lascia la madre Alessandra e il padre Davide.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Novara, chiuso il cavalcavia Porta Milano: cambiano i percorsi degli autobus

  • Cronaca

    Ancora bocconi avvelenati a Novara: cane intossicato in via Fossati

  • Cronaca

    "Suo figlio ha avuto un incidente, servono soldi": in manette due truffatori

  • Attualità

    Mercato coperto, nei padiglioni vuoti in arrivo un nuovo locale con musica dal vivo?

I più letti della settimana

  • Celebrità vicina alla chiusura? "Non abbiamo intenzione di farlo" dicono i gestori

  • Novara, cavalcavia Porta Milano chiuso improvvisamente per problemi strutturali

  • Morta la prof del liceo: alunni e colleghi la salutano nel cortile della scuola

  • Si allontana e cade in un laghetto a Soriso: grave in ospedale un bambino di cinque anni

  • Stroncato da un malore mentre fa jogging: sabato il funerale di Gabriele Coppa

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 18 e 19 maggio

Torna su
NovaraToday è in caricamento