Novara, finti addetti dell'acquedotto truffano un anziano

Rubati oro, contanti e persino la fede nuziale

Le scuse sono sempre le stesse, ma, purtroppo, possono risultare credibili soprattutto ad una persona anziana.

È così che due truffatori, fingendosi tecnici dell'acquedotto, sono riusciti a entrare in casa di un novantenne a Vignale. Come avevano già tentato di fare qualche giorno fa Veveri, i due truffatori hanno detto di dover effettuare un controllo e si sono fatti aprire dall'anziano residente nell'abitazione. Poi, sempre con il pretesto di effettuare delle verifiche, mentre uno dei due distraeva l'anziano l'altro girava per casa, impossessandosi così di oro, contanti e persino della fede nuziale dell'anziano. I due si sono poi dileguati prima che il novantenne si accorgesse del furto.

Purtroppo casi simili sono molto frequenti: si ricorda che è necessario che gli addetti si qualifichino con un tesserino. In caso di dubbio è sempre meglio chiamare le forze dell'ordine. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Verbano Cusio Ossola

    Verbania, due escursionisti dispersi in Val Grande da due giorni

  • Cronaca

    Novara, compaiono manifesti abusivi per "celebrare" i 100 anni del fascismo

  • Incidenti stradali

    Incidente a Novara in via Pavesi, ciclista travolto alla rotonda dell'Esselunga

  • Verbano Cusio Ossola

    Omegna, dimentica di tirare il freno a mano: auto finisce nel Lago D'Orta

I più letti della settimana

  • Verbania, si sente male e muore a soli 22 anni

  • Incidente mortale a Verbania: famiglia travolta sul ponte di Intra

  • All'outlet di Vicolungo apre "Antonino: Il Banco di Cannavacciuolo"

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 23 e 24 marzo

  • Novara: entra a casa della ex, lei chiama la polizia ma lui le strappa il telefono

  • Maxi vincita al Gratta e Vinci: a Crevoladossola vinti 500mila euro

Torna su
NovaraToday è in caricamento