Ubriachi aggrediscono i carabinieri e li feriscono: condannati

L'episodio è successo in via Pontida. I due sono stati giudicati con rito direttissimo

Foto di repertorio

Una semplice richiesta di documenti ha scatenato la violenza. É successo alcune sere fa in via Pontida, a Porta Mortara, dove due persone, un 22enne e un 50enne, sono state fermate dai carabinieri per un normale controllo.

Y.V.C e L.L.C.F., cittadini peruviani, erano in evidente stato di ubriachezza: prima hanno finto di assecondare la richiesta dei militari e poi li hanno aggrediti. I carabinieri sono stati lievemente feriti, ma sono riusciti a schivare gran parte dei colpi e a fermare i due, che una volta arrestati sono stati processati per direttissima: dovranno scontare pene comprese tra gli otto e i cinque mesi di reclusione. 

Potrebbe interessarti

  • Aperitivo a Novara: 6 locali da non perdere

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • L'Ordine dei medici contro la "fuga" all'estero dei giovani dottori

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Incidente a Novara: si ribalta in pieno centro a Pernate

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Ghemme, punto da un insetto: tenta di salvarsi ma muore il giorno dopo

  • Geometra scomparso a Bellinzago: l'appello della famiglia

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

Torna su
NovaraToday è in caricamento