Novara, 20enne aggredito e derubato in stazione: denunciate due persone

La polizia ferroviaria ha infatti fermato due uomini, entrambi di nazionalità senegalese, rintracciati dopo che erano riusciti a darsi alla fuga

Foto di repertorio

Prima aggrediscono e derubano un giovane in stazione, poi alla vista degli agenti della Polfer si danno alla fuga.

E' successo a Novara, e gli aggressori sono stati subito rintracciati dagli agenti della polizia ferroviaria e denunciati. Si tratta di due uomini di nazionalità senegalese, regolari sul territorio nazionale, che hanno picchiato un 20enne per rubargli il proprio cellulare.

Una volta rintracciati e fermati, i due hanno tentato di fuggire al controllo opponendo resistenza attiva.

I due uomini sono stati fermati grazie ai controlli straordinari predisposti dalla Polfer durante le festività natalizie e di fine anno nelle principali stazioni ferroviarie piemontesi; controlli che, secondo quanto riferito dalla Questura, hanno visto l’impiego di 656 pattuglie in stazione e 230 a bordo treno. Durante il periodo di controlli straordinari, sono infatti stati predisposti 48 servizi antiborseggio in abiti civili per contrastare i furti ai danni dei viaggiatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Trecate: muore travolto dal treno

  • Novara, in arrivo un nuovo parco commerciale alla Bicocca con supermercato e fast food

  • Concorso di Natale di Esselunga, vinte 3 Mini tra novarese e Vco: i numeri e i codici vincenti

  • Incidente a Novara: schianto tra due auto all'incrocio, un ferito

  • Novara, non è più idoneo a detenere armi: la polizia gli sequestra 9 pistole e 2 fucili

  • Tariffa puntuale: la nuova differenziata arriva anche in altre zone di Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento