Anpas: firmata la convenzione per la fornitura dei Dea

L'accordo con la Progetti Srl darà il via a un rapporto di fornitura dei defibrillatori semiautomatici esterni Rescue Sam. L'obiettivo è quello di garantire un adeguato equipaggiamento sui mezzi delle Pubbliche Assistenze del Piemonte

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

L’Anpas, Associazione nazionale pubbliche assistenze - da sempre impegnata non solo nell’ambito del soccorso sanitario, ma anche nei campi della promozione della salute e della prevenzione - ha siglato una convenzione con la Progetti Srl (Medical Equipment Solutions) di Trofarello (To) per un rapporto di fornitura di defibrillatori semiautomatici esterni Rescue Sam con l’obiettivo di garantire, in tal senso, un adeguato equipaggiamento sui mezzi delle Pubbliche Assistenze del Piemonte.

L’intento principale è quello di diffondere la cultura della defibrillazione all’interno dell’Anpas Comitato Regionale del Piemonte grazie all’aumento della presenza e dell’uso di defibrillatori ad accesso pubblico per prevenire l’arresto cardiaco improvviso.

L’Anpas Comitato regionale del Piemonte, una volta ottenuto il riconoscimento di Agenzia formativa regionale Aed (Automated external defibrillator) da parte della Regione Piemonte, attiverà i corsi di rianimazione cardiopolmonare adulto e pediatrico e utilizzo del defibrillatore semiautomatico esterno per addestrare in primis i propri volontari e il personale dipendente delle Pubbliche Assistenze Anpas al corretto utilizzo del dispositivo Dae. L’accreditamento ad Agenzia formativa regionale Aed abilita inoltre al rilascio dell’autorizzazione all’uso dei defibrillatori semiautomatici esterni in ambiente extra ospedaliero.

Il defibrillatore semiautomatico esterno Rescue Sam della Progetti Srl, dispositivo sviluppato e prodotto in Italia, è lo stesso nuovo modello che entrerà in uso anche per il Servizio di Emergenza Urgenza 118 regionale.

Il defibrillatore semiautomatico esterno rileva il ritmo cardiaco e in presenza di tachicardia ventricolare oppure di fibrillazione ventricolare indica la necessità della scarica elettrica. In tal caso il defibrillatore invia delle leggere scariche elettriche a due piastre metalliche applicate sul torace del paziente in corrispondenza del cuore per arrestare la fibrillazione e ripristinare il normale ritmo cardiaco, il suo pronto utilizzo può salvare la vita.

L'Anpas Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato con 10 sezioni distaccate, 8.990 militi (di cui 3.074 donne) e 349 dipendenti che, con 399 autoambulanze, 121 automezzi per il trasporto disabili, 216 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile, 5 imbarcazioni e 17 unità cinofile svolgono annualmente 409.473 servizi con una percorrenza complessiva di oltre 13 milioni di chilometri. Sono prestazioni di emergenza 118, di dimissioni da ospedali e case di cura, di trasporto dializzati e di pazienti con patologie autorizzabili, di protezione civile, di trasporto di materiale ematico e farmaceutico e di assistenza sanitaria a manifestazioni ed eventi.

Torna su
NovaraToday è in caricamento