Ai domiciliari per stalking, continua a perseguitare la sua vittima

E' successo a Omegna. Per lui, un uomo di 66 anni, si sono aperte le porte del carcere

Foto di repertorio

Era finito ai domiciliari per stalking, ma continuava a perseguitare la sua vittima. E' successo nel Vco, a Omegna. Protagonista della vicenda, un 66enne omegnese che è finito in carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo ha infatti violato gli arresti domiciliari per continuare a corteggiare pesantemente una sua conoscente, che proprio a causa del suo comportamento ossessivo lo aveva denunciato alla polizia. Per questo motivo, nei suoi confronti è stata disposta la revoca dei domiciliari e l'uomo è stato accompagnato in carcere dagli uomini della Squadra mobile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

Torna su
NovaraToday è in caricamento