Rapina al Punto Snai in stazione: arrestati a Milano i due complici che erano fuggiti

Un uomo invece era stato arrestato dopo che i clienti avevano reagito

Le forze dell'ordine sul posto dopo la rapina

Erano entrati a volto coperto con dei caschi, armati di pistola e teaser e avevano cercato di rapinare il Punto Snai di via San Francesco D'Assisi.

I clienti però avevano reagito ed erano esplosi dei colpi di pistola: nella colluttazione era rimasto ferito un cliente e uno dei rapinatori, che è stato lasciato lì dai compagni, fuggiti con circa 13mila euro. L'uomo è stato arrestato immediatamente.

Ora per quella rapina del 19 ottobre la polizia di Novara, dopo lunghe indagini, è riuscita ad individuare anche gli altri due autori del furto. La banda era infatti composta da tre milanesi, con numerosi precedenti, di 59, 36 e 44 anni. 

Ulteriori dettagli verranno forniti questa mattina durante la conferenza stampa in Questura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Incidente a Oleggio, ciclista investito da un'auto

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

Torna su
NovaraToday è in caricamento