Rave party a Cerano: giovane milanese in arresto per droga

La festa non autorizzata si era svolta nel weekend del 15 e 16 ottobre, in una fabbrica dismessa nelle campagne ceranesi. Sul posto erano intervenuti polizia, carabinieri e finanza

Sono passate quasi due settimane dal rave party che ha invaso le campagne ceranesi e che è stato interrotto dall'intervento delle forze dell'ordine.

Sul posto erano infatti intervenuti carabinieri, polizia e Guardia di Finanza, che hanno denunciato gli organizzatori e controllato oltre 200 giovani. Nell'operazione, inoltre, le Fiamme Gialle di Borgomanero hanno arrestato per spaccio un giovane milanese.

Il ragazzo era stato trovato in possesso di 7 grammi di ketamina, confezionata in numerose dosi per lo spaccio, e di 19 grammi di hashish, un tritaerba e dei contanti. La pattuglia del Nucleo mobile ha sottoposto a sequestro le sostanze rinvenute e gli strumenti utilizzati, arrestando il giovane per spaccio di sostanze stupefacenti.

Su disposizione del Pm, il ragazzo è stato condotto agli arresti domiciliari e successivamente processato per direttissima. Il Giudice per le indagini preliminari ha convalidato l’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricetta della paniscia novarese

  • Incidente sul lavoro a Novara, si indaga per capire perchè sia caduto dal ponteggio l'operaio

  • Novara, giravano in auto per le vie della città controllando le case: nel bagagliaio trovati arnesi da scasso

  • Allarme al Fauser: scuola evacuata per un principio di incendio

  • Trecate, otto vigili su 14 chiedono di andarsene dal comando

  • Trenord, sciopero di 23 ore in arrivo: treni a rischio il 15 dicembre

Torna su
NovaraToday è in caricamento