Centro massaggi "hard" ad Arona: in manette la titolare

La donna, cinese di 49 anni, è accusata di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione

Immagine di repertorio

Faceva prostituire nel suo centro massaggi, l'Hong Kong di via Roma, giovani connazionali, instascandosi i loro guadagni. E' stata però scoperta dai carabinieri e arrestata.

E' successo ad Arona. Protagonista della vicenda una donna cinese di 49 anni, Z.S., che è accusata di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Le indagini effettuate dai militari dell'Aliquota operativa della Compagnia di Arona, hanno infatti permesso di accertare che la donna sfruttava almeno tre sue connazionali, percependo di volta in volta l'intero corrispettivo in denaro della prestazioni sessuali elargite dalle "massaggiatrici" nel centro. 

L'arresto, lo scorso 15 marzo. L'attività di indagine ha inoltre permesso di rinvenire e sequestrare 500 euro in contanti, provento dell'attività illecita degli ultimi giorni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina un uomo in stazione e lo minaccia con il coccio di una bottiglia di birra

  • Cronaca

    Bambino di tre anni annegato nel canale, è uscito dal cancello rimasto aperto

  • Cronaca

    A bordo di un'auto rubata sulla A4: in manette tre persone

  • Cronaca

    Risse in centro e locali chiusi, Canelli: "Provvedimenti impopolari, ma inevitabili"

I più letti della settimana

  • Galliate, bambino di 3 anni muore annegato in un canale

  • Maxi rissa in piazza Martiri, lo inseguono e lo investono con l'auto nel parco dell'Allea

  • Dopo la maxi rissa in piazza Martiri chiuso anche lo 049

  • Incidente a Trecate, sbanda e si ribalta nella corsia opposta

  • Spettacolare inseguimento per le vie di Novara: i carabinieri fermano tre truffatori di anziane

  • Novara, uomo trovato morto nel Centro Sociale di via dei Tornielli

Torna su
NovaraToday è in caricamento