Novara: arrestati due spacciatori di "shaboo", la pericolosa metanfetamina che viene dall'Asia

I due sono stati fermati a Sant'Agabio dai carabinieri. In auto avevano anche cocaina

La "shaboo" sequestrata dai carabinieri

Un normale controllo ha portato a scoprire due spacciatori di shaboo, una pericolosa droga sintetica che arriva dall'Asia. 

Il sequestro

Nella serata di domenica 9 settmbre i carabinieri di Novara hanno effettuato una serie di controlli stradali nella zona di corso Trieste. I militari hanno fermato una Volkswagen Golf con a bordo due persone, Y. E. A., 28enne, residente a Romentino, ma di fatto domiciliato in Galliate, e H.C., 39enne, residente a Trecate, entrambi cittadini marocchini ed entrambi già noti alle forze dell’ordine. Visto il loro atteggiamento sospetto i carabinieri hanno controllato la loro auto e hanno trovato 10 grammi di cocaina e 2,83 di shaboo. A casa dei due spacciatori sono poi stati trovati altri 47 grammi di cocaina. I due sono stati arrestati: in attesa del processo per direttisima uno si trova in carcere mentre l'altro è agli arresti domiciliari. 

Che cos'è la shaboo

La shaboo è una metanfetamina sintetica nata in Asia a fine 800 e prodotta ancora oggi principalmente in Thailandia, nelle Filippine e in qualche caso in laboratori dell'Europa dell'est. "Gli effetti della droga sintetica denominata shaboo - spiegano i carabinieri - sono molteplici e altamente dannosi a livello psico-fisico. Oltre a creare subito dipendenza, è causa di ansia, tensione, sbalzi di umore e aumento della pressione arteriosa che potrebbe causare un ictus o addirittura la morte". La shaboo, del tutto simile alla crystal meth americana, quella prodotta dal protagonista del telefilm Breaking bad, si trova in cristalli e viene generalmente fumata nella stagnola. Fino a qualche tempo fa in Italia era consumata principalmente da immigrati filippini, ma ora sta iniziando a diffondersi anche tra i giovani italiani. 


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Novara, rapina al punto Snai di via San Francesco: due feriti

  • Lo stadio di Novara set cinematografico per un giorno: si cercano comparse

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • Tragedia a Castelletto: muore investito dal camion della nettezza urbana

  • E' un rifugiato politico l'uomo che vagava a piedi con un coltello sulla A4: arrestato dopo 24 ore di ricerche

Torna su
NovaraToday è in caricamento