Droga: 32enne in manette per spaccio, in casa aveva 18 grammi di cocaina

E' successo a Dormelletto. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri, che da tempo sospettavano spacciasse droga

La droga sequestrata dai carabinieri

E' finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il 32enne arrestato dai carabinieri di Arona a Dormelletto.

I militari dell'Arma da tempo sospettavano che l'uomo spacciasse droga; lunedì 28 gennaio sono entrati nella casa in cui viveva con moglie e figlio, come ospite di un'altra persona, e lo hanno trovato con 18 grammi di cocaina, divisi in una trentina di involucri pronti per la vendita.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l’uomo avrebbe nel tempo sfruttato quell’abitazione quale "piazza di spaccio" di stupefacenti a soggetti della zona. L’arresto è stato convalidato nella giornata di martedì 29 gennaio presso il Tribunale di Verbania, ed il 32enne è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, guardia del Carrefour muore a soli 33 anni

Torna su
NovaraToday è in caricamento