Fermato per un controllo e trovato in possesso di droga: in manette 30enne

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sequestrati quasi 50 grammi di cocaina e 10 di eroina

La droga sequestrata dai carabinieri

Fermato per un controllo dai carabinieri, è finito in manette per droga. E' successo all'alba di venerdì. Protagonista della vicenda, un 30enne di Nibbia, S.A., già noto alle forze dell'ordine per reati legati alla droga.

Una volta fermato, il giovane alla vista dei militari ha assunto un atteggiamento sospetto, che ha portato i carabinieri ad approfondire il controllo.

Dopo un'approfondita perquisizione veicolare, personale e domiciliare, i carabinieri hanno trovato e sequestrato otto involucri contenenti 47,5 grammi di cocaina e 10,5 di eroina, oltre a materiale vario atto al confezionamento delle dosi.

Secondo i militari dell'Arma, la droga sequestrata avrebbe potuto fruttare oltre 4mila euro. Dichiarato in arresto, il 30enne è stato trasferito presso la casa circondariale di Novara.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Oleggio: schianto tra auto e moto, due feriti

  • Verbano Cusio Ossola

    Incidente in Valle Anzasca, anziano cade in una scarpata: elitrasportato a Novara

  • Sport

    Igor Volley: ancora un successo, 3-2 su Scandicci in gara tre

  • Incidenti stradali

    Incidente a Ghemme, giovane cade in moto: è gravissimo

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Incidente a Ghemme, giovane cade in moto: è gravissimo

  • Assalto al Monopolio di Novara: sfondano l'ingresso con un tir e rubano migliaia di euro di sigarette

  • "Ti abbiamo ripreso mentre eri su un sito porno, dacci dei soldi o diffondiamo il video"

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana di Pasqua

  • Lavori a Novara: chiuso per otto mesi il cavalcavia Porta Milano

Torna su
NovaraToday è in caricamento