Fermato dalla polizia con droga e contanti: 20enne in manette per spaccio

E' successo mercoledì a Novara. Il giovane, già noto alle forze dell'ordine, è stato tratto in arresto in flagranza di reato

Proseguono i controlli della polizia a Novara: in questi giorni gli agenti delle Volanti sono stati impegnati contrastare i reati predatori ed il crimine diffuso nell’ambito della città.

Nella giornata di mercoledì 31 agosto, la polizia ha arrestato in flagranza di reato un giovane di 20 anni, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo, cittadino extracomunitario irregolare e già noto alle forze dell'ordine, è stato fermato durante un controllo e trovato in possesso di diversi grammi di sostanze stupefacenti e una discreta quantità di denaro in contanti, indubbio provento dell'attività illecita, essendo il giovane privo di qualsiasi attività lavorativa.

Il 20enne è stato inoltre arrestato per il reato di cui all’art. 14 del D.lgs 286/98 (Testo unico della legge sull’immigrazione).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, tre casi probabili a Novara: famiglia in isolamento in ospedale

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Incidente mortale in corso Trieste, il piccolo Achref travolto da una moto mentre era in bicicletta

Torna su
NovaraToday è in caricamento