Galliate, assaltano il bancomat con l'esplosivo e scappano con i soldi

É successo nella notte tra venerdì e sabato. Giovedì colpo simile a Grignasco

L'interno del bancomat dopo l'esplosione

Un forte boato ha risvegliato gli abitanti di via Leonardo da Vinci, a Galliate nella notte tra venerdì 30 e sabato 31.

L'esplosione

Intorno all'una e mezza di notte infatti alcune persone, con il volto coperto, hanno fatto esplodere le sportello bancomat della filiale della banca Intesa San Paolo. I ladri hanno poi preso il contante e sono fuggiti, dileguandosi in pochi minuti, prima dell'arrivo dei carabinieri.

L'assalto a Grignasco

Ancora non è chiaro se gli autori di questo furto siano gli stessi che solo la notte precendente, quella tra giovedì 29 e venerdì 30, hanno assaltato il bancomat della Banca popolare di Novara in piazza Cacciami a Grignasco. In quel caso i malviventi hanno impiegato una miscela gassosa per far esplodere lo sportello e rubare i contanti all'interno.

Le indagini

É ancora troppo presto per stabilire con esattezza se le due bande criminali siano collegate: tra gli investigatori vige il massimo riserbo per ora. In entrambi i casi stanno indagando i carabinieri, che hanno svolto tutti i rilievi con la collaborazione del reparto scientifico. 

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare in dieci passi

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

  • Da settembre panoramica dentaria presso la Radiologia di Arona

  • Il potassio: dove trovarlo e i benefici

I più letti della settimana

  • Esselunga assume a Novara e provincia: come candidarsi

  • Giovane novarese scomparso in Spagna: l'appello della famiglia

  • Creavoladossola, donna trovata morta nella notte nei boschi vicino a casa

  • Incidente a Trecate, frontale prima dell'alba sulla provinciale: le auto prendono fuoco

  • Arriva "Antonino Chef Academy”: strada chiusa due mesi per lo show di Cannavacciuolo

  • Castelletto Ticino, rimane schiacciato da una pianta che stava tagliando: morto sul colpo

Torna su
NovaraToday è in caricamento