Sorpresi dal temporale in mezzo al lago: salvati dalla guardia costiera di Lesa

E' successo giovedì sera sul Lago Maggiore, vicino alla sponda lombarda. Protagonisti, 7 turisti stranieri, tutti tratti in salvo

Foto di repertorio

Erano usciti per un giro in barca, ma sono stati sorpresi da un forte temporale che li ha fatti naufragare. E' successo giovedì sera, 23 agosto, nel Lago Maggiore. Protagonisti, sette turisti tranieri, austriaci e statunitensi, che sono stati tratti in salvo dalla guardia costiera di Lesa.

L'allarme è scattato intorno alle 22,30, quand la sala operativa del secondo Nucleo mezzi navali Lago Maggiore, con base operativa a Solcio di Lesa, ha ricevuto una richiesta di soccorso da parte degli occupanti di una barca di sette metri in procinto di affondare tra Porto Valtravaglia e Germignagna (Varese).

Sul posto è quindi intervenuta la modovedetta veloce Cp 603, che nonostante il maltempo è riuscita a raggiungere in breve tempo la zona della segnalazione e a iniziare le ricerche dei turisti che, con la barca ormai semi affondata, si erano tuffati nel lago. Tre di loro sono riusciti a raggiungere la riva a nuoto, mentre gli altri quattro sono stati recuperati dalla guardia costiera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricetta della paniscia novarese

  • Incidente sul lavoro a Novara, operaio cade dal ponteggio: morto sul colpo

  • Incidente sul lavoro a Novara, si indaga per capire perchè sia caduto dal ponteggio l'operaio

  • Novara, giravano in auto per le vie della città controllando le case: nel bagagliaio trovati arnesi da scasso

  • Incidente a Castellazzo: perdono il controllo dell'auto e si ribaltano nel canale

  • Trecate, otto vigili su 14 chiedono di andarsene dal comando

Torna su
NovaraToday è in caricamento