La Basilica di San Gaudenzio

Edificata tra il 1577 e il 1590 su probabile disegno di Pellegrino Tibaldi, è uno dei monumenti simbolo della città di Novara

Edificata tra il 1577 e il 1590 su probabile disegno di Pellegrino Tibaldi, la Basilica di San Gaudenzio si pone fin dal principio come emblema della cittadinanza novarese contro la presenza, sempre più opprimente, dello Stato assoluto instaurato dagli Spagnoli. 

Portato a termine solo nella seconda metaà del XVII secolo, l'edificio, a una navata, presenta una pianta a croce latina, di struttura tardo-rinascimentale.

La Basilica di San Gaudenzio possiede numerose opere d'arte, tra cui un'antica cattedra vescovile. Nello scurolo, di fattura settecentesca, è conservata un'urna d'argento con i resti di San Gaudenzio, patrono della Diocesi. Nella cappella del Santissimo Sacramento sono esposte otto tele secentesche del Fiammenghino, che rappresentano scene della vita del santo. La cappella della Natività ospita invece un polittico di Gaudenzio Ferrari appartenente alla primitiva chiesa di San Vincenzo.

Il campanile è opera di Benedetto Alfieri (1786); la cupola, edificata tra il 1840 e il 1885 da Alessandro Antonelli, è completamente realizzata in muratura, misura 121 metri di altezza e ha un diametro alla base di 31 metri. Alla sua sommità è posta una statua in rame dorato del Cristo Salvatore, opera di Pietro Succhi (1873).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


[fonte: www.turismonovara.it]

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

Torna su
NovaraToday è in caricamento