Blitz di polizia e carabinieri al raduno di auto tuning non autorizzato

E' successo giovedì sera a San Pietro Mosezzo. Quaranta le auto controllate, 10 le carte di circolazione ritirate

Segnalato l'organizzatore dell'evento

Blitz delle forze dell'ordine nella serata di giovedì 27 settembre a San Pietro Mosezzo durante un raduno non autorizzato di auto tuning.

Polizia stradale, carabinieri e municipale sono intervenuti in via Rossini, nel piazzale adiacente l'ingresso della ditta Ceva, dove da tempo si radunano ogni settimana numerose auto elaborate e modificate con assetti diversi si radunano per manifestazioni tuning.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel blitz, sono stati controllate 40 auto e 48 persone: le forze dell'ordine hanno rilevato 13 infrazioni al Codice della strada e ritirato 10 carte di circolazione, mentre l'organizzatore della manifestazione, un uomo di 36 anni, è stato segnalato all'autorità giudiziaria per mancanza di autorizzazione all'organizzazione di tali eventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Incidente a Oleggio, ciclista investito da un'auto

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

Torna su
NovaraToday è in caricamento