Bocconi avvelenati, allarme in città: sequestrate polpette sospette

La polizia locale ha transennato un'area a ha inviato il materiale ad un laboratorio per farlo analizzare

Repertorio

Ancora allarme bocconi avvelenati per cani nel pomeriggio di mercoledì 18 luglio. 

Tutto è partito da una segnalazione di un cittadino, preoccupato per aver trovato in strada, in corso Trieste, vicino all'impianto sportivo del Terdoppio, alcune polpette sospette. Così l'uomo ha chiamato la polizia locale che è intervenuta sul posto e ha verificato che per terra c'erano alcuni bocconi di cui non si conosce la provenienza. Per capire se si tratta davvero di esche contenenti veleno per colpire i cani però bisognerà attendere che il laboratorio a cui i vigili hanno inviato il materiale finisca le analisi. Nel frattempo l'area è stata recintata in attesa di una bonifica completa. 

Potrebbe interessarti

  • Nuovo ospedale di Novara, a rischio il progetto della Città della Salute

  • 5mila trapianti di rene eseguiti in Piemonte: l'ultimo a Novara

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

I più letti della settimana

  • Motociclista novarese di 25 anni muore in un incidente in Calabria

  • Novara, le baby gang tengono in ostaggio la zona del Carrefour di viale Giulio Cesare

  • Giovane novarese scomparso in Spagna: l'appello della famiglia

  • Incidente a Trecate, frontale prima dell'alba sulla provinciale: le auto prendono fuoco

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana di Ferragosto

  • Novara, armato di coltello semina il panico a Pernate

Torna su
NovaraToday è in caricamento