Bocconi avvelenati, allarme in città: sequestrate polpette sospette

La polizia locale ha transennato un'area a ha inviato il materiale ad un laboratorio per farlo analizzare

Repertorio

Ancora allarme bocconi avvelenati per cani nel pomeriggio di mercoledì 18 luglio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto è partito da una segnalazione di un cittadino, preoccupato per aver trovato in strada, in corso Trieste, vicino all'impianto sportivo del Terdoppio, alcune polpette sospette. Così l'uomo ha chiamato la polizia locale che è intervenuta sul posto e ha verificato che per terra c'erano alcuni bocconi di cui non si conosce la provenienza. Per capire se si tratta davvero di esche contenenti veleno per colpire i cani però bisognerà attendere che il laboratorio a cui i vigili hanno inviato il materiale finisca le analisi. Nel frattempo l'area è stata recintata in attesa di una bonifica completa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Verbania, pestano selvaggiamente due commercianti che li hanno rimproverati: arrestati tre giovani

  • Auto si ribalta sui binari ad un passaggio a livello nel novarese: sfiorato l'incidente ferroviario

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

  • Coronavirus, arriva il 12 luglio a Novara il laboratorio mobile per i test sierologici

Torna su
NovaraToday è in caricamento