Trovate bombe ai Lagoni di Mercurago, parco chiuso

Gli ordigni bellici, risalenti alla seconda Guerra Mondiale, saranno rimossi nei prossimi giorni

Niente gite nel parco dei Lagoni di Mercurago questo fine settimana.

Nella zona sono stati ritrovati giovedì 6 settembre alcuni ordigni bellici risalente alla seconda Guerra Mondiale. A dare l'annuncio della chiusura è stato il sindaco di Arona, Alberto Gusmeroli. "In seguito al ritrovamento di ordigni bellici risalenti al secondo conflitto mondiale nel territorio del Parco Naturale dei Lagoni di Mercurago, ho disposto di concerto con i colleghi Sindaci di Comignago, Dormelletto e Oleggio Castello, al fine di tutelare l’incolumità pubblica, l’immediata chiusura di tutti gli accessi al Sito, sino alla completa messa in sicurezza dell’area che avverrà nei prossimi giorni. I residenti potranno accedere tranquillamente alle loro abitazioni, evitando di avvicinarsi all’area appositamente delimitata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro a Novara, operaio cade dal ponteggio: morto sul colpo

  • Bellinzago, trovata morta in casa da oltre dieci giorni: 20 cani senza cibo e cure

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana del 7 e 8 dicembre

  • Incidente a Castellazzo: perdono il controllo dell'auto e si ribaltano nel canale

  • Incidente in via delle Americhe, frontale tra un'auto e uno scooter: ferito un ragazzo, chilometri di coda

  • Novara, ondata di furti in città: villette svaligiate a Veveri e garage forzati a San Rocco

Torna su
NovaraToday è in caricamento