Borgomanero: l'associazione Mamre vende Casa Bastaroli

Proprietaria del fabbricato situato a Maggiora, l'associazione reinvestirà il ricavato nell'acquisto di un edificio per progetti di accoglienza

Messa in vendita casa "Gaudenzio Bastaroli".

La decisione è stata presa nei giorni scorsi da Mamre onlus, proprietaria del fabbricato situato a Maggiora. L'edificio è stato donato all'associazione presieduta da Mario Metti, alcuni anni fa, da un emigrato in Francia.

"I proventi della cessione - ha commentato Mario Metti - verranno subito reinvestiti nell'acquisto o nella sistemazione di una struttura per l'attuazione di progetti di accoglienza".

Sono quasi 300 le ragazze madri, i loro bambini e le donne in difficoltà ospitate dal 1998 a oggi da Mamre a Santo Stefano di Borgomanero nelle case "Piccolo Bartolomeo", "Suor Maria Serena", "Don Luciano Lilla" e "Dom Mario Zanetta".

Casa "Gaudenzio Bastaroli" è composta da "due appartamenti - ­ ha spiegato Metti ­ - completamente finiti con cucina, bagno e due camere. Questi sono immediatamente abitabili: non richiedono alcun intervento. Ma è anche possibile, con pochi lavori, ricavare tranquillamente un altro alloggio al pianterreno. Non solo: lo stabile può contare su una splendida cantina a volte e con mattoni a vista, e su un terreno agricolo. Nostra intenzione è quella di vendere tutto in blocco".

Per ulteriori informazioni su casa Bastaroli, contattare Giuseppe Di Cerbo (telefono 333.9615103) o Mario Metti (339.1321996).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Trecate: muore travolto dal treno

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Incidente a Novara: schianto tra due auto all'incrocio, un ferito

  • Concorso di Natale di Esselunga, vinte 3 Mini tra novarese e Vco: i numeri e i codici vincenti

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

Torna su
NovaraToday è in caricamento